SINNER: “MI ASPETTO UN MATCH DURISSIMO CON BAUTISTA AGUT”

Dopo aver regolato facilmente Gerasimov a Barcellona, Sinner si prepara ad un’altra maratona contro Bautista Agut
mercoledì, 21 Aprile 2021

Tennis. Buona la prima per Jannik Sinner nel prestigioso torneo di Barcellona.

Il giovane azzurro non ha dovuto nemmeno faticare troppo per sbrigare la pratica Egor Gerasimov, giustiziere di Tsonga nel round precedente.

“La classifica al momento è solo un numero, importante sì ma c’è tanto altro. A 19 anni sto molto più focalizzato sul mio percorso di miglioramento, insieme al mio team con cui lavoro a stretto contatto.

Ad oggi l’aspetto più importante, che più mi interessa è capire come uscire dalle situazioni difficili e migliorare.

Ovviamente mi fa piacere essere numero 20, ma la strada è lunga e devo ancora migliorare molto sia tecnicamente che fisicamente.

L’aspetto più importante è che, nel mio team, ognuno sa quello che deve fare, a partire da Riccardo a tutti i ragazzi del mio team che sono fantastici. Per me loro sono fondamentali” – ha dichiarato Sinner in conferenza stampa.

Il prossimo ostacolo sul suo cammino risponde al nome di Roberto Bautista Agut, già battuto in entrambi gli scontri diretti a livello ATP. In tutte e due le occasioni – a Dubai e nella semifinale del Miami Open – è stata un’autentica battaglia.

“Abbiamo giocato due partite durissime a Miami e Dubai, tre set per ognuna. Qui sarà molto dura e sono curioso di vederlo giocare sulla terra. 

Lui è un tennista molto solido, vedremo come gioca e come va. Mi aspetta sicuramente un match molto tirato.

Non ero mai stato a giocare qui, neanche da junior. Il circolo è molto bello, la citta e le persone pure, i campi sono perfetti. Ci sono tutte le condizioni per far bene” – ha concluso Jannik.


Nessun Commento per “SINNER: "MI ASPETTO UN MATCH DURISSIMO CON BAUTISTA AGUT"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.