SINNER “SOPRAVVISSUTO”, MAGER: “CON JANNIK DARO’ IL MASSIMO”

I due tennisti azzurri hanno parlato dopo le vittorie di oggi che li faranno sfidare al secondo turno del Roland Garros
lunedì, 31 Maggio 2021

TENNIS – E’ uno Jannik Sinner piuttosto sollevato quello che nel post partita ha commentato la vittoria ottenuta oggi in cinque set su Pierre-Hugues Herbert. La rimonta sul tennista francese, al quale l’azzurro ha annullato anche un match-point, gli ha permesso di qualificarsi per il secondo del Roland Garros e la sua soddisfazione è stata notevole.

“Mi sento un sopravvissuto – ha dichiara subito dopo l’incontro l’altoatesino – quando ho visto il sorteggio sapevo che sarebbe stata dura e che il pubblico sarebbe stato dalla sua parte, ma è stato bello avere la gente sugli spalti. E’ andata molto bene con il match point annullato e le tre palle break recuperate poco prima dallo 0-40. Il tennis è un sport pazzo. Quando si gioca al meglio dei cinque set tutto può cambiare grazie ad un solo punto e in un momento. L’importante era stare lì e crederci fino alla fine e sono felice di essere riuscito a vincere”.

Jannik Sinner (foto Ptrick Boren)

MAGER

Sensazione che oggi ha provato naturalmente anche Gianluca Mager, bravo a centrare la sua prima vittoria in un torneo del Grande Slam battendo il tedesco Peter Gojowczyk, avversario a “sorpresa” conosciuto dopo che il sanremese era entrato in campo aspettando l’australiano John Millman. “Non ne sapevo niente – ha dichiarato Mager – sspettavamo e ci eravamo preparati per Millman, poi però quando ero già in campo è arrivato un giudice che mi ha detto che Millman era infortunato ed avrei affrontato Gojowczyz. Non è stata una bella partita – ha spiegato Mager – almeno per i primi due set. Lui sbagliava tanto ed anche io ero piuttosto falloso, poi però nel terzo e quarto set il mio livello di gioco è salito. La partita poteva girare in qualsiasi momento e si è decisa su pochi punti, non a caso anche nel quarto parziale ho dovuto salvare delle palle break”.

Gianluca Mager (foto Patrick Boren)

Ora quindi c’è il “derby” contro Jannik Sinner. “Cercherò di divertirmi – ha affermato il ligure – e di dare il massimo. Siamo lontani come classifica. Lui è nei primi venti, io sono il numero 85 del mondo. Ci siamo conosciuti un paio di settimane fa a Roma, ed abbiamo parlato un po’. E’ un ragazzo piacevole ed abbiamo un ottimo rapporto, ma in campo saremo avversari che cercheranno di portare a casa la vittoria”.

Enrico Milani

(Nelle foto Jannik Sinner e Gianluca Mager – Patrick Boren)


Nessun Commento per “SINNER "SOPRAVVISSUTO", MAGER: "CON JANNIK DARO' IL MASSIMO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.