SINNER-TRAVAGLIA, 31 ANNI DOPO TORNA UNA FINALE TUTTA ITALIANA

I due tennisti azzurri si giocheranno il titolo del torneo Atp 250 Great Ocean Road Open
sabato, 6 Febbraio 2021

TENNIS – Dopo la bella impresa dell’Italia di Atp Cup, anche dagli altri campi di Melbourne arrivano belle notizie per il tennis maschile italiano. Saranno Jannik Sinner e Stefano Travaglia infatti a contendersi domenica il titolo del “Great Ocean Road Open”, uno dei due tornei ATP 250 in programma in contemporanea sui campi veloci di Melbourne Park, dove poi da lunedì 8 febbraio scatterà la tanto attesa edizione 2021 degli Australian Open.

I due tennisti azzurri hanno battuto nelle rispettive semifinali il russo Karen Khachanov (7-6 4-6 7-6 in favore del giovane talento italiano dopo un match combattutissimo durato oltre tre ore) e il brasiliano Thiago Monteiro (6-3 6-4 lo score conclusivo in favore dell’azzurro), a conferma del buon tennis che hanno saputo esprimere durante questa settimana. Sinner ha dimostrato di avere una notevole forza mentale riuscendo ad avere la meglio alla distanza contro un giocatore così potente, Travaglia invece ha tenuto sempre in mano le redini della partita, impedendo al suo avversario di tenergli testa. Portando a casa queste due belle vittorie però Sinner e Travaglia hanno scritto anche una pagina di storia del tennis dello stivale, dato che per la settima volta nell’era Open (la prima sul veloce) sarà un derby tricolore ad assegnare un titolo Atp. L’ultima finale tutta italiana nel circuito maggiore si giocò sulla terra rossa di Firenze nell’ormai lontano 1988, quando a sfidarsi furono Massimiliano Narducci (poi uscito vincitore) e Claudio Panatta. E va anche sottolineato che per Sinner si tratta della seconda finale Atp consecutiva, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto in questi mesi insieme al suo team. Per Travaglia invece si tratta della prima finale della carriera. E dato che tra i due non ci sono precedenti, tutti gli appassionati italiani potranno mettersi comodamente davanti alla televisione e godersi un match che rappresenterà comunque una vittoria per tutto il movimento azzurro della racchetta.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “SINNER-TRAVAGLIA, 31 ANNI DOPO TORNA UNA FINALE TUTTA ITALIANA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.