ITALIA-GRAN BRETAGNA: SI PARTE CON FOGNINI-WARD

Il ligure affronterà James Ward nella gara inaugurale dei quarti di finale di Coppa Davis, a seguire Seppi-Murray. Sabato il doppio, domenica il big match tra Fognini e lo scozzese
giovedì, 3 Aprile 2014

Definito oggi a mezzogiorno il programma della sfida di Coppa Davis tra Italia e Gran Bretagna, con i sorteggi effettuati presso il Tennic Club di Napoli, sede designata per l’incontro. Le due nazionali si affronteranno sulla terra rossa dell’Arena del Tennis, posta sul bellissimo lungomare partenopeo, da venerdì a domenica, con in palio un posto in semifinale.

Nella giornata di domani saranno Fabio Fognini e James Ward – preferito dal capitano Leon Smith nel ballottaggio con Daniel Evans – ad aprire le danze, l’inizio della partita è fissato per le 11:30. Subito dopo spazio ad Andreas Seppi, impegnato nel poco agevole match contro il numero 1 britannico Andy Murray. Destano qualche preoccupazione le condizioni di salute dello scozzese, che ha saltato la cerimonia del sorteggio per un disturbo gastrointestinale. Il sabato è la giornata del doppio, con la coppia composta da Bolelli e Lorenzi che alle ore 14:00 dovrà vedersela con Colin Fleming e Ross Hutchins. Anche la giornata di domenica sarà inaugurata da Fabio Fognini, impegnato nel big match del weekend contro Murray. Chiuderà infine la tre giorni di gare la sfida tra Seppi e Ward.

Nessun confronto fin qui in carriera tra Fognini e Seppi con Ward, mentre Murray ha sconfitto 5 volte l’altoatesino (una sola volta vittorioso con lo scozzese) e ha un record in parità col ligure (1 a 1).
I precedenti tra Italia e Gran Bretagna sorridono decisamente al Tennis azzurro, forte di 11 successi contro i 4 degli avversari di oltremanica, in 15 incontri totali a partire dal 1922. L’ultimo confronto tra queste due nazioni in Coppa Davis risale però a 30 anni fa, era il 1984 quando Ocleppo, Barazzutti e Panatta si imposero per 3 a 2 sul sintetico di Telford, Inghilterra. L’ultimo successo assoluto britannico è datato 1981, a Brighton, mentre bisogna tornare fino al 1926 per trovare una vittoria della Gran Bretagna in terra italiana (3 a 2 in quel di Roma).

Ecco in sintesi il programma di Italia-Gran Bretagna:

Venerdì

Ore 11:30 – Fognini c. Ward
A seguire – Seppi c. Murray

Sabato

Ore 14:00 – Bolelli/Lorenzi c. Fleming/Hutchins

Domenica

Ore 11:30 – Fognini c. Murray
A Seguire – Seppi c. Ward


Nessun Commento per “ITALIA-GRAN BRETAGNA: SI PARTE CON FOGNINI-WARD”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SEPPI NON SBAGLIA, ITALIA IN SEMIFINALE L’altoatesino sconfigge James Ward e completa la rimonta azzurra sulla Gran Bretagna. Gli uomini di Barazzutti si qualificano per la semifinale di Coppa Davis, un traguardo che l’Italia […]
  • ITALIA-GRAN BREATAGNA: ECCO LE CONVOCAZIONI TENNIS- Barazzutti convoca tre quarti del team che riportò la vittoria a Mar Del Plata due mesi fa: spazio dunque a Bolelli, Fognini, Seppi con l'aggiunta di Paolo Lorenzi. Per i […]
  • FAVOLOSO FOGNINI: MURRAY KO, ITALIA SUL 2-2 Uno dei migliori Fognini di sempre schianta Andy Murray per tre set a zero e regala all'Italia il secondo punto, che rimanda tutto al quinto match tra Andreas Seppi e James Ward. Ora siamo […]
  • TUTTO SECONDO PRONOSTICO, E ORA? Archiviata con qualche difficoltà di troppo la sfida con il Cile, è tempo di guardare al World Group 2013, in attesa del sorteggio di mercoledì. Non essendo fra le teste di serie […]
  • ITALIA VS CROAZIA 3-2 Video highligts del terzo giorno del match di Coppa Davis tra Italia e Croazia
  • ITALIA VS CROAZIA 2-1 Video highligts del secondo giorno del match di Coppa Davis tra Italia e Croazia

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.