IL GIORNO DI STAKHOVSKY

A New Haven l'ucraino vince cinque set in un solo giorno eliminando Robredo e Baghdatis. In semifinale lo raggiungono De Bakker, Troicki e Istomin
venerdì, 27 Agosto 2010

New Haven (USA) 27 Agosto 2010 – Dopo qualche intoppo per la pioggia degli scorsi giorni, il torneo di New Haven riesce ad allinearsi alle semifinali. Il quartetto che si contenderà il titolo conferma la leadership del tennis dell’est, con la sola intrusione di Thiemo De Bakker. Le semifinali vedranno l’olandese opposto a Sergiy Stakhovsky nella parte alta e la sfida tra Troicki e Istomin nella parte bassa. Come curiosità, notiamo che i quattro semifinalisti si trovano in un fazzoletto di punti nel ranking. Troicki, Istomin e Stakhovsky occupano tre posizioni consecutive dalla 45 alla 47, e De Bakker dista solo sei posizioni al numero 53.

Quasi cinque set per Sergiy. Iniziamo il nostro racconto dal principale protagonista di ieri, Sergiy Stakhovsky. L’ucraino non era neanche certo di giocare i quarti di finale all’inizio della giornata, visto che il suo ottavo di finale contro Tommy Robredo era stato sospeso sul 6-6 del primo set. Alla ripresa Sergiy ha preso piuttosto decisamente il controllo delle operazioni, chiudendo il tie-break per 7-5 prima di dominare il secondo set per 6-2. Completata la prima formalità, il nostro protagonista è stato costretto a tornare in campo in serata contro la prima testa di serie, Marcos Baghdatis. Il cipriota non ha mostrato particolari segni di appagamento dopo la semifinale di Cincinnati ed ha combattuto per tutto il match prima di arrendersi per 5-7 6-1 7-6(4) nonostante la stanchezza. La solidità dell’ucraino al servizio è stata una chiave di volta della vittoria: Stakhovsky ha infatti annullato ben 12 palle break (su 15 totali). Come spesso gli capita, l’ottima settimana di Stakhovsky non arriva nel mezzo di un periodo di gran condizione. Alla vigilia del torneo del Connecticut l’ucraino aveva infatti perso sei degli ultimi sette incontri giocati.

Thiemo senza problemi. Come abbiamo anticipato in apertura, l’avversario di Stakhovsky in semifinale sarà Thiemo De Bakker, che prosegue la sua ascesa regolare verso i vertici della classifica. La testa di serie numero 12 ha superato senza troppi patemi Evgeny Korolev per 6-4 6-3 raggiungendo la seconda semifinale della stagione dopo quella di Barcellona. L’incontro di oggi sarà la prima sfida tra De Bakker e Stakhovsky.

Istomin salva quattro match point. Molto più faticoso il percorso verso la semifinale per Denis Istomin. L’uzbeko ha infatti dovuto salvare quattro match point prima di eliminare per 6-1 3-6 7-6(8) Teimuraz Gabashvili. Anche per Denis si tratta della seconda semifinale dell’anno dopo quella colta a San Josè. Teimuraz potrà così riposarsi dopo la corsa attraverso le qualificazioni e prima della sfida  a Nadal nel primo turno dell’Open degli Stati Uniti.

Viktor, nomen omen. Il prossimo avversario di Istomin sarà invece Viktor Troicki, che nell’ultimo incontro della giornata ha frenato il recupero di Radek Stepanek, sconfitto per 6-2 6-3. Il serbo è emerso da un periodo non particolarmente brillante regalandosi la seconda semifinale della stagione dopo Doha. Solo un precedente tra Viktor e Denis, vinto dal serbo nelle qualificazioni del torneo di Mosca nel 2007.


Nessun Commento per “IL GIORNO DI STAKHOVSKY”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • NEW HAVEN, EUROPA DELL’EST Denis Istomin guida un plotone di giocatori dell'est europeo che invade i quarti di finale a New Haven. Solo lo stakanovista Baghdatis e De Bakker fanno eccezione
  • LA PRIMA DI ISTOMIN L'uzbeko raggiunge la prima finale ATP della carriera superando Troicki in tre set. Ultimo ostacolo Sergiy Stakhovsky, che ha eliminato De Bakker
  • STAKHOVSKY IL VINCENTE L'ucraino fa sua la finale di New Haven superando Istomin in tre set e confermando la sua imbattibilità nelle fasi finali dei tornei
  • SEPPI E STARACE SUBITO FUORI Perdono in due set gli unici due azzurri presenti nel tabellone di New Haven. Tornano al successo Blake e Stepanek
  • GONZALEZ ANCORA NON C’E’ Radek Stepanek elimina nettamente Fernando Gonzalez ancora lontano da una condizione accettabile. Baghdatis riprende la sua corsa, Lacko elimina Bellucci, Malisse si ritira
  • ATP CHENGDU: EDMUND PASSEGGIA SUI RESTI DI TOMIC, FUORI CORIC E TROICKI Ennesima prova negativa dell'australiano che rimedia una lezione da Edmund, bene i veterani Baghdatis e Istomin. Continua a stupire Basilashvili

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.