STAN WAWRINKA, NIENTE ATP A TOKYO PER LO SVIZZERO

Il numero 3 del mondo Stanislas Wawrinka ha annunciato la sua assenza al torneo di Tokyo in programma dal 3 ottobre
sabato, 1 Ottobre 2016

TENNIS – L’ATP di Tokyo perde il suo re, nonché uno dei protagonisti assoluti del tennis attuale. Stan Wawrinka, numero 3 del ranking ATP, ha infatti annunciato giovedì la sua assenza dall’appuntamento nipponico, in programma da lunedì fino al 9 ottobre con un montepremi superiore ad un milione e 300 mila dollari. Il 31enne svizzero, che di recente ha trionfato agli US Open contro Novak Djokovic, ha dovuto dare forfait agli organizzatori della manifestazione a causa di un fastidioso mal di schiena. Wawrinka non riuscirà quindi a difendere il titolo conquistato lo scorso anno, perdendo così punti importanti in ottica ranking ma recuperando energie psico-fisiche importanti in vista dei Masters 1000 di Shangai. Una scelta strategica e importante per il portacolori della Svizzera, che ha preferito non rischiare di complicare la propria situazione di salute, prendendosi una pausa dopo la finale persa a San Pietroburgo contro l’astro nascente del movimento Alexander Zverev.

L’assenza di Wawrinka abbassa però la spettacolarità dell’appuntamento nipponico, che pochi giorni orsono aveva anche dovuto rinunciare alla presenza di Juan Martin Del Potro, uno dei tennisti più in forma e capace sinora di battere tutti i più grandi dopo il suo rientro dall’infortunio. Visti questi due importanti forfait, i favori del pronostico si spostano sul padrone di casa Kei Nishikori. Il tennista giapponese, quindi giocatore al mondo, punterà al tris nella manifestazione dopo aver trionfato nel 2012 e nel 2014: a contendergli la vittoria finale all’Ariake Colosseum, palcoscenico dei prossimi giochi olimpici giapponesi del 2020, saranno Berdych, che a Tokyo ha vinto nel lontano 2008, il croato Marin Cilic e l’imprevedibile francese Gael Monfils. Ci sarà anche l’argentino Monaco, che sfrutterà ancora il ranking congelato al rientro dal suo infortunio. Saranno loro i principali contendenti alla “corona” lasciata libera proprio da Wawrinka, che nel 2015 aveva centrato a Tokyo il quarto titolo stagionale superando abbastanza nettamente il francese Benoit Paire con il punteggio di 6-2 6-4. L’assenza del numero 3 al mondo rende il torneo di Tokyo più equilibrato, con i padroni di casa pronti a fare il tifo per il proprio beniamino Kei Nishikori.

 


Nessun Commento per “STAN WAWRINKA, NIENTE ATP A TOKYO PER LO SVIZZERO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ROLAND GARROS: AI QUARTI SARA’ NISHIKORI-TSONGA, RINVIATO FEDERER Il francese ha sconfitto un mediocre Berdych 63 62 67 63. Più riposato, Nishikori non ha avuto problemi con Gabashvili: 4-1 i precedenti per il nipponico. Wawrinka domina Simon. Federer e […]
  • DOHA. LA FINALE SARÀ NADAL-MONFILS TENNIS - Un mancino meno lucido rispetto alla precedente uscita soffre più del dovuto contro un buon Gojowczyk. Nella seconda semifinale il francese ha passeggiato su di un Mayer non al […]
  • RAFA “SCIVOLA” VERSO GLI OTTAVI. ANCHE BERDYCH AVANZA TENNIS - Janowicz ci prova vincendo il primo set, ma il ceco picchia più forte e vince all'esordio. Rafa supera in due set, non privi di difficoltà, Benoit Paire. Vince anche Haas atteso […]
  • NISHIKORI PREVALE SU PAIRE, GASQUET BATTE DAVYDENKO TENNIS - Il nipponico, non irresistibile, prevale in quattro set su di un inguardabile Benoit Paire. Il padrone di casa davvero sottotono ha messo a segno un numero improponibile di […]
  • C’È DAVYDENKO PER GASQUET IN FINALE A DOHA Cinico il francese che fa valere il suo maggiore tasso tecnico contro il qualificato Brands. Nella seconda semifinale il russo è un rullo compressore. A Chennai c'è la rumorosa sconfitta […]
  • NADAL FACILE, FERRER ELIMINATO A Montecarlo ‘Rafa’ si qualifica per gli ottavi di finale, superando agevolmente Nieminen. La sorpresa di giornata è l’eliminazione di Ferrer, finalista lo scorso anno, battuto per 6-3 6-2 […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.