MONFILS DISINNESCA RAONIC

Approfittando di una prestazione non eccellellente al servizio da parte del rivale, il transalpino ha raggiunto l'ultimo atto a Stoccolma. Sfiderà Nieminen, a segno su Blake. A Mosca finale serba Tipsarevic-Troicki
sabato, 22 Ottobre 2011
Stoccolma (Svezia). Dopo aver rimontato contro Bernard Tomic e sofferto contro Kevin Anderson, il numero uno del seeding Gael Monfils ha raggiunto a Stoccolma la seconda finale della stagione. Ma anche oggi, contro il canadese Milos Raonic, ha avuto vita tutt'altro che facile, trovandosi costretto a recuperare dalla spiacevole situazione di set e break sotto. Ma, complice un rendimento non eccellente al servizio del ventunenne di origini montenegrine, ce l'ha fatta nuovamente, chiudendo per 6-7 6-4 6-3 e mantenendo ancora viva la comunque improbabile possibilità di conquistare un posto per le Atp World Tour Finals di Londra. Persa un po' ingenuamente una prima frazione che l'ha visto in vantaggio per 5-4 (e due servizi) nel tie-break, il francese ha ceduto il servizio nelle prime battute della seconda partita, offrendo al rivale una preziosissima occasione. Ma Raonic non ha trovato il colpo del k.o, restituendo il favore sul 4-3 e dando il via a un nuovo incontro. Da quel momento, infatti, non c'è più stata partita, con Monfils che prima l'ha riagguantato e superato, e poi ha presto preso il largo nel set decisivo, non lasciandosi più recuperare. Nieminen supera nuovamente Blake: terza finale. Nella finale di domani il colored francese si troverà di fronte Jarkko Nieminen, a segno dopo una dura battaglia (7-6 5-7 6-2) su James Blake, superato per la seconda volta consecutiva nelle quattro sfide giocate in terra svedese. Dopo due set molto aperti e combattuti, Nieminen è riuscito ad approfittare all'inizio della terza partita di un netto calo del rivale, che ha perso il servizio per due volte consecutive, non riuscendo più a recuperare. Quella di domani sarà per il nordico la terza finale in carriera a Stoccolma, dopo le sconfitte subite nel 2001 (dall'olandese Sjeng Schalken) e nel 2006 (proprio da Blake), l'undicesima in assoluto. Fra i due finalisti vi è un unico precedente, e anche parecchio recente. Nei quarti di finale del '250' di Bangkok, due settimane fa, si è imposto il transalpino per 7-5 7-6: punteggio che lascia aperta ogni porta. Mosca: Tipsarevic-Troicki per il titolo. Sarà invece un derby serbo, e tra i primi due favoriti della manifestazione, l'atto finale della Kremlin Cup di Mosca. Da una parte Janko Tipsarevic, dall'altra il connazionale Viktor Troicki. Il primo si è imposto con il punteggio di 6-2 7-5 sul tre volte campione Nikolay Davydenko, annullando due set-point al rivale nella seconda partita (4-5 15-40) e trovando immediatamente dopo l'allungo decisivo. Nessun problema invece per il campione uscente, che - aiutandosi col servizio (12 gli ace) - ha regolato la sorpresa del torneo Jeremy Chardy (passato dalle qualificazioni) con un doppio 6-4, cambiando passo sul 4-4 di ambedue le frazioni. Risale proprio al torneo moscovita l'unico precedente fra i due serbi, che nel 2008 premiò, in due rapidi set, il più giovane dei due.

Nessun Commento per “MONFILS DISINNESCA RAONIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • TIPSAREVIC CI PRENDE GUSTO Dopo aver vinto, tre settimane or sono a Kuala Lumpur, il primo titolo in carriera, il serbo si è subito ripetuto a Mosca, superando il campione uscente Viktor Troicki. A Stoccolma Gael […]
  • PIOGGIA DI SORPRESE Giornata ricca di emozioni per i tornei Atp di Mosca e Stoccolma. In Russia sono caduti Dolgopolov e Muller, in Svezia Wawrinka e Chela, mentre Monfils ha rischiato davvero grosso contro un buon Tomic
  • RAONIC TORNA A FAR PAURA A Stoccolma il canadese ha battuto senza problemi Dimitrov, tornando in semifinale dopo il brutto infortunio all'anca. Vince Jarkko Nieminen, forfait di David Nalbandian. Tutto secondo […]
  • ATP WORLD TOUR FINALS, RAONIC SFIDA NOLE NEL GRUPPO MCENROE Terza giornata delle finali ATP di Londra. Dopo la vittoria contro Thiem, Djokovic affronta l'ostacolo rappresentato dal canadese Raonic.
  • WAWRINKA TORNA IN TOP TEN TENNIS – Settimana di relativo stallo per la classifica Atp quella che precede il Roland Garros. Il numero due svizzero approfitta del calo di Tipsarevic e torna tra i primi 10. Sale anche […]
  • TIPSAREVIC, CRISI SENZA FINE TENNIS - Prosegue il momento no per Tipsarevic. Oggi a Dusseldorf è arrivata l'ennesima sconfitta contro l'argentino Guido Pella. In questa prima metà di stagione il serbo ha racimolato […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.