STOSUR, RISCHIO FORFAIT A WIMBLEDON

Anche Samantha Stosur salterà lo Slam londinese. Le forzature con la mano destra mettono fine alle speranze di partecipare al torneo
venerdì, 16 Giugno 2017

TENNIS – Sembra quasi una maledizione, quella degli outsider, nel torneo più atteso dell’anno. Wimbledon rischia di perdere un’altra pedina che potrebbe dare un contributo importante alle due settimane britanniche. Dopo David Goffin per quel che riguarda il main draw degli uomini, tocca a quello femminile prepararsi a fare i conti con il probabile forfait di Samantha Stosur.

La marcia di avvicinamento allo Slam, nel programma della tennista australiana, è finora passata da un lavoro particolarmente intenso sulla sua mano destra. Il Roland Garros l’ha vista uscire di scena proprio contro la futura campionessa Jelena Ostapenko, quando al quarto turno ha dovuto riscontrare proprio i problemi fisici che ne hanno pregiudicato la prosecuzione dell’evento parigino.

Subito dopo l’esperienza in Francia, la Stosur si è concentrata sul recupero della migliore condizione possibile in vista della stagione sull’erba, che culminerà ad inizio luglio con lo start ufficiale all’All England Club. Evidentemente, qualcosa è andato storto: una forzatura del colpo le ha provocato una frattura da stress alla mano già infortunata, costringendola a rivedere i piani della sua estate sui campi da tennis.

Secondo News Corp Australia, gli esami clinici hanno evidenziato proprio questo tipo di lesione. Stando ai tempi di recupero necessari per questo tipo di infortunio, la convalescenza e la riabilitazione dovrebbero includere anche le settimane di Wimbledon: Sam potrebbe tornare in campo addirittura per la stagione sul veloce in America, saltando tutto il percorso che porta allo Slam inglese.

Tutt’altro che un buon presagio per la Stosur, che già non gode di ottimi precedenti sull’erba di Wimbledon. In quattordici edizioni alle quali ha preso parte, non è mai andata oltre il terzo turno. Adesso, con la Gavrilova che l’ha sorpassata nel ranking femminile, spodestandola dal trono di numero uno delle giocatrici australiane che deteneva dal 2008, un buon risultato in un torneo di questo livello sarebbe stato un toccasana anche dal punto di vista psicologico. Chissà che proprio questo fattore non la aiuti a bruciare le tappe in vista delle prossime settimane.


1 Commento per “STOSUR, RISCHIO FORFAIT A WIMBLEDON”


  1. Alessandro ha detto:

    Anche la Stosur ama questi occhiali orrendi, ma quella della foto è la Flipkens, nuova compagna di doppio di Sara Errani in qualche torneo e da sempre bestia rara sull’erba per tutti


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SABINE LISICKI, STAGIONE FINITA Per la tedesca, l'annata 2015 è già un capitolo chiuso. L'infortunio al ginocchio, che la tormenta dalle settimane antecedenti agli US Open, non le dà tregua. Al contrario, le impedisce di […]
  • CAVIGLIA KO, NIENTE WIMBLEDON PER GOFFIN I problemi persistono dal Roland Garros, David Goffin non ci sarà sull'erba dell'All England Club. Avrebbe dovuto difendere il quarto turno
  • ANDY MURRAY: ASCESA E DECLINO(?) DEL RE BRITANNICO La splendida vittoria a Wimbledon, l'operazione chirurgica alla schiena e poi il buio. La Gran Bretagna sembrava aver trovato il suo araldo, ma sarà Andy in grado di riprendere da dove […]
  • KYLE EDMUND, TRA MURRAY E OBBIETTIVI TENNIS- Oltre ad aver fatto da spalla ad Andy Murray durante i suoi allenamenti di riabilitazione, Kyle Edmund ha già nel mirino la qualificazione all'Open di Francia.
  • WTA, DOVE PORTA IL RANKING DI FINE ANNO? Tutti a caccia della Halep, dalle big alle rising stars. La WTA si conferma un mondo precario, il 2019 si prepara ad altre mille sfaccettature.
  • PECHINO, NADAL RIENTRA COL BOTTO Rafa torna in campo a distanza di tre mesi e liquida in due set Richard Gasquet. Il francese crolla sotto i colpi del maiorchino, apparso in forma dopo l'infortunio al polso. Adesso c'è Gojowczyk

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.