STRASBURGO, NIENTE DERBY FRANCESE IN FINALE

La Garcia è l'unica francese vittoriosa, ko la connazionale Razzano: Mladenovic battuta dalla Lucic-Baroni. Bertens e Duque-Marino in finale a Norimberga
venerdì, 20 Maggio 2016

TENNIS – Chi sperava di passare il sabato a tifare dal vivo per un derby, dovrà riporre nuovamente il proprio sogno nel cassetto. Nessuna sfida tra connazionali né a Norimberga, dove due semifinaliste su quattro godevano del supporto del pubblico locale, né tantomeno in Francia, dove ci sarebbe ugualmente stata una finalista di casa, ma di fronte troverà una sudamericana capace di un’autentica impresa nel giro di una mattinata e poco più.

A Strasburgo, infatti, il derby francese va in scena soltanto nella prima semifinale. Caroline Garcia ottiene il pass per l’atto conclusivo del torneo, estromettendo dalla manifestazione una generosa Virginie Razzano. La transalpina sconfitta mette la testa avanti grazie al tie-break del primo set, ma subisce la rimonta nei due parziali successivi: 6-4 7-5 ed accesso alla finalissima nelle mani della giocatrice di Saint-Germain-en-Laye. Dall’altra parte, però, non avrà la sua partner di doppio, ovvero Kiki Mladenovic. L’assalto al trofeo sarà un affare di Mirjana Lucic-Baroni, che si impone addirittura con il punteggio di 6-1 6-1 e sgretola le speranze di sfida in famiglia all’ultima curva.

In Germania, invece, non ci sarà nemmeno la possibilità di vedere una padrona di casa trionfare sulla terra battuta bavarese. Il programma odierno, però, comincia con l’ultimo quarto di finale tra la colombiana Duque-Marino e la statunitense Lepchenko. La sudamericana non solo la spunta sull’avversaria dei quarti, ma anche sulla semifinalista che l’attende qualche ora più tardi: dopo un estenuante 5-7 7-6[4] 7-5 nel primo match, la giocatrice latinoamericana trova le forze per infliggere un chiaro 7-5 6-1 ad Annika Beck, numero tre del tabellone e favorita per la vittoria finale. Va male anche alla sua connazionale, Julia Goerges, nell’altra sfida di giornata. La tedesca cede a Kiki Bertens, che dopo aver eliminato la Vinci ha trovato la giusta carica per raggiungere l’atto decisivo della kermesse. L’olandese conquista la vittoria al terzo set, vincendo con il punteggio di 3-6 6-4 7-6[4].

Domani, invece, sarà il momento di disputare le due finali di Strasburgo e Norimberga, lasciando così spazio al Roland Garros già a partire dalla domenica. Mirjana Lucic-Baroni e Caroline Garcia si daranno battaglia sul rosso transalpino, prima di spostarsi di qualche chilometro ed affrontare lo Slam parigino. Dall’altra parte del confine, invece, Kiki Bertens ha l’occasione di portare a casa il titolo bavarese, considerando le fatiche odierne della Duque-Marino e il minor spreco di risorse nella giornata odierna. Prima di cantare vittoria, però, c’è l’ultimo match da affrontare: su entrambi i campi si parte alle 11:00 di domani mattina.


Nessun Commento per “STRASBURGO, NIENTE DERBY FRANCESE IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • TORNEI WTA, VINCONO BERTENS E GARCIA L'olandese vince a Norimberga, mentre il pubblico di Strasburgo celebra la tennista di casa. Conclusi i due tornei WTA, testa al Roland Garros
  • WTA STRASBURGO, STOSUR RITIRATA L'australiana lascia il pass della semifinale a Caroline Garcia senza nemmeno scendere in campo a Strasburgo. Norimberga, avanti Goerges e Bertens
  • WTA: BERTENS SORPRENDE VINCI, STEPHENS KO La tarantina esce di scena contro Kiki Bertens, che accede ai quarti di finale di Norimberga. A Strasburgo l'americana saluta, ko in tre set
  • POST-ROMA, I TORNEI DELLA SETTIMANA Quattro tornei per due circuiti dopo la scorpacciata degli Internazionali. In campo a Ginevra e Lione per gli uomini, Norimberga e Strasburgo per le donne.
  • NORIMBERGA, DOPPIETTA AZZURRA Roberta Vinci e Karin Knapp, sorrisi italiani nel torneo tedesco, dove spunta anche il successo della Kerber. A Strasburgo la scena è tutta per Jelena Jankovic, avanti senza problemi con […]
  • WTA, TRIONFANO KNAPP E STOSUR Due vittorie in tre set nelle finali di Norimberga e Strasburgo. La terra tedesca sorride all'altoatesina, che sconfigge Roberta Vinci nel derby dell'ultimo atto. In Francia, l'australiana […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.