SUPER TENNIS

Parte il primo canale televisivo di tennis ideato e creato dalla Federazione italiana
venerdì, 7 Novembre 2008

Roma, 7 novembre 2008 – Presentazione in grande stile per il nuovo progetto ideato dalla Federazione Italiana Tennis: il canale televisivo Super Tennis che inizierà la sua messa in onda lunedì 10 novembre prossimo. La sala d’onore del Coni al Foro Italico era stracolma di persone pronte ad applaudire questa avventura che il Presidente della Fit Angelo Binaghi e tutto il suo entourage hanno messo in piedi nel giro di un anno.

Grazie alla collaborazione di Rai Trade, per l’utilizzo del materiale dell’archivio Rai, della Digicast spa, per i servizi tecnici, la Fit è riuscita a guadagnarsi la fiducia di Sky che ha inserito questa novità nel sua piattaforma identificandola con il canale 224, sezione che comprende tutti i più importanti canali sportivi a pagamento.

Dopo l’intervento del Presidente del Coni Gianni Petrucci, che ha appoggiato caldamente questa iniziativa della Federtennis, e il saluto di Angelo Binaghi che ha spiegato come il progetto abbia preso vita, Massimo Caputi – futuro conduttore del talk-show e del magazine – ha mostrato al pubblico presente il palinsesto del nuovo canale.

La programmazione della prima settimana comprende alcune rubriche giornaliere replicate durante tutto l’arco dei sette giorni. La televisione del tennis vuole mandare in onda non solo le grandi imprese tennistiche del passato e del presente, ma presentare anche la realtà concreta del tennis nel nostro Paese. Ecco allora la rubrica “Circolando”, dedicata ai grandi circoli , raccontati dall’ex-davisman Paolo Canè, e “Tennis School” , sulle scuole tennis della nostra Penisola, affiancata inoltre da un programma sulle metodologie d’insegnamento. Ci sarà anche uno spazio per il Beach Tennis e alcuni magazine e notiziari sul mondo della racchetta.

I volti simbolo di questa nuova tv oltre a Massimo Caputi, che sarà coadiuvato nel suo ruolo da conduttore da Carolina Boniek (figlia dell’ex-calciatore Zibi e moglie del tennista Vincenzo Santopadre) saranno gli immancabili Nicola Pietrangeli e Lea Pericoli.

Tutta la redazione di Tennis.it , che giò si cimenta in Tv con il programma “Parliamo di Tennis”, manda un grosso “in bocca al lupo” alla neonata redazione di Super Tennis, perché sia un nuovo e importante stimolo per parlare di tennis nella nostra Italia interessata sempre e solo allo sport del calcio.


Nessun Commento per “SUPER TENNIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LE FIABE DI LEA Presentato al Coni "L'angelo capovolto", ultimo libro della ex campionessa del tennis
  • BLACK O NON BLACK La presunta black list dei 41 giocatori sotto la lente d'ingrandimento per possibili combine, sembra essere una bufala, visto che la stessa TIU nega di aver divulgato liste di ogni tipo. […]
  • IL TOUR SI PREPARA ALL’ASSENZA DI NADAL E FEDERER: ECCO COME Le reazioni del circuito alle future assenze di Federer e Nadal: pareri contrastanti
  • ARRIVA SUPERTENNIS In autunno prenderà il via "Super Tennis", la rete tivù del tennis italiano. Gratuita per 365 giorni l'anno...
  • FORO ITALICO 2012, TUTTE LE NOVITÀ Presentata questa mattina la 69esima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia. Tra le innovazioni di quest’anno il sorteggio dei tabelloni a Piazza di Spagna e la nuova Supertennis Arena
  • AGASSI NELLA HALL OF FAME A Newport la cerimonia che ha inserito ufficialmente il Kid di Las Vegas nella Sala delle Celebrità del Tennis. VIDEO

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.