SVIZZERA – OLANDA AL PALEXPO DI GINEVRA

La Svizzera disputerà lo spareggio per restare nel Gruppo Mondiale di Coppa Davis contro l'Olanda al Palexpo di Ginevra, che lo scorso anno aveva già ospitato Federer e Wawrinka nei vittoriosi confronti con il Kazakistan nei quarti e contro l'Italia in semifinale.
giovedì, 30 Luglio 2015

TENNIS – La Svizzera, detentrice in carica della Coppa Davis edizione 2014, disputerà il match di spareggio contro l’Olanda nelle sale 4 e 5 del Palexpo di Ginevra, impianto avveniristico e polifunzionale. I rossocrociati, abituati a dominare avendo tra le proprie fila fenomeni del calibro di Roger Federer e Stan Wawrinka, dovranno, stavolta, sudare le proverbiali ‘sette camicie’ per non retrocedere e continuare a far parte delle 16 migliori nazioni di tennis al mondo.

I match, tutti estremamente importanti, si giocheranno dal 18 al 20 settembre e la prevendita dei biglietti sarà disponibile a partire dal 13 agosto alle ore 12.00 sul sito www.swisstennis.ch oppure telefonicamente digitando un numero apposito per prenotare il proprio tagliando.

Il Geneva Palexpo è l’area fiere della città svizzera di Ginevra. È situata in periferia ed è adiacente all’Aeroporto Internazionale di Ginevra quindi, anche per i tanti tifosi proveniente dal non lontano Belgio, sarà semplicissimo raggiungere lo stadio. I più avranno già conosciuto questo impianto per essere, a tutti gli effetti, la casa del Salone Internazionale dell’automobile.

Costruito tra il 1977 ed il 1981, il complesso venne ampliato alcune volte, l’ultima delle quali nel 2003. Venne aggiunta anche una sala da concerti. Ha una superficie interna di 102’000 m2.

Per questa importante sfida, e questa è la notizia che tutti i tifosi elvetici aspettavano,  Roger Federer e Stan Wawrinka, gli eroi della finale vinta contro i cugini della Francia a Lille,  hanno già confermato la loro presenza. I fenomeni torneranno dunque a calcare il terreno che li aveva visti protagonisti in quella che poi si è rivelata una cavalcata trionfale e per giunta storica.

“Da una parte il Palexpo ci permette di sistemare lo stadio a nostro piacimento e di modificare la capacità di posti a sedere a seconda della richiesta” ha dichiarato Mark Brunner, presidente del comitato della Coppa Davis intervenuto per spiegare le ragioni della scelta (ennesima) di Ginevra. “Dall’altra parte, negli anni passati, la collaborazione con il Palexpo, la città, il Grand-Saconnex e il Canton Ginevra è sempre stata fruttuosa. Il poco tempo a disposizione per preparare questo incontro ha influito molto sulla scelta”, ha concluso Brunner.

La speranza degli organizzatori è quella di eguagliare e se possibile superare il record di presenze stabilito lo scorso anno e fermo a quota 18.400 tagliandi staccati. Il tutto dipenderà da quanto sarà forte la richiesta da parte del tifo belga e da quanta voglia avranno gli svizzeri nel sostenere e supportare la loro nazionale che meno di dodici mesi fa ha fatto la storia. Le premesse per assistere all’ennesimo grande spettacolo in un palcoscenico fantastico ci sono tutte.


Nessun Commento per “SVIZZERA - OLANDA AL PALEXPO DI GINEVRA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LONGINES TENNIS ACES: FINALE ANGLO-CINESE Il Longines Aces ha visto oggi grande protagonisti due dei migliori talenti under 13 del mondo. La finale, in programma domani, avrà come padrino d'eccezione il capitano Davis francese, […]
  • LONGINES ACES: A PARIGI TRIONFO DI XIAOFEI WANG Il Longines Future Tennis Aces, edizione 2015, decreta il suo vincitore. Nella suggestiva cornice di Champ de Mars, a spuntarla è il cinese Wang Xiaofei. Battuto in finale il britannico […]
  • A PARIGI SCATTA L’EDIZIONE 2015 DEL LONGINES ACES Scatta ufficialmente oggi la sesta edizione del Longines Future Tennis Aces, torneo riservato ai migliori talenti under 13 del panorama tennistico mondiale. A difendere i nostri colori […]
  • FUTURE TENNIS, GIORGIO TABACCO LOTTA MA NON BASTA Inaugurato il torneo Longines. All'ombra della Tour Eiffel, i sedici migliori prospetti under 13 del mondo si sono sfidati in match interessanti. Chissà che, tra loro, non ci sia il nuovo Djokovic...
  • CRISI NADAL. LO SPAGNOLO SENZA SLAM NEL 2015 Un 2015 da chiudere nel cassetto e dimenticare per Rafael Nadal. Per la prima volta, negli ultimi dieci anni, il maiorchino non vincerà uno Slam.
  • LONGINES ACES, A PARIGI IL FUTURO DEL TENNIS Longines rilancia il torneo giovanile riservato alle grandi promesse del tennis mondiale. Lo scorso anno vinse, nella splendida cornice parigina, l'italiana Federica Rossi. Saranno al via […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.