SVIZZERA, SI LAVORA AD UN TORNEO WTA?

Gli ottimi risultati conseguiti da Timea Bacsinszky e Belinda Bencic stanno spingendo la federazione verso questa corrente. I campi elvetici potrebbero nuovamente abbracciare un torneo femminile di spessore
domenica, 23 Agosto 2015

TENNIS – Battere il ferro finchè è caldo. Un detto che la Svizzera tennistica ha tutta l’intenzione di concretizzare nell’arco di pochissimo tempo. Con un movimento così in salute, l’idea di riportare in patria un torneo WTA di spessore non sembra proprio campata in aria: la federazione pare disposta a compiere lo sforzo e le giocatrici più rappresentative continuano ad accrescere il proprio appeal.

La spinta arriva proprio da Renè Stammbach, presidente della Swiss Tennis: “Al momento consideriamo ideali le condizioni del nostro movimento. Possiamo vantare due giocatrici nei primi quindici piazzamenti della classifica femminile, una delle quali appena maggiorenne: i risultati sono a nostro favore, quindi ritengo opportuna l’idea di sederci a tavolino e programmare il ritorno di un torneo WTA nei nostri confini nazionali“. L’ultima volta, infatti, risale al torneo di Zurigo di ormai sette anni fa.

In realtà, quella della federazione svizzera è più di una semplice proposta. Il Consiglio d’amministrazione ha già approvato una consistente quantità di fondi integrativi, volti alla promozione di una manifestazione tennistica femminile, e ha incaricato lo stesso Stammbach di rapportarsi con Stacey Allaster, numero uno della WTA, e con tutti i membri elitari della federazione internazionale. Allo stesso tempo, sembra prendere piede l’ipotesi di affidamento a privati, in grado di organizzare la kermesse al fianco della Swiss Tennis.

L’ultima volta in Svizzera è datata 2008. A Zurigo, Venus Williams ebbe la meglio su Flavia Pennetta in un evento che, a parte la parentesi di Patty Schnyder, non diede molto risalto alle giocatrici di casa. Questa volta, con un progetto a termine nel 2017, le due rappresentanti più autorevoli della racchetta rosa elvetica potrebbero dire la loro davanti al pubblico di casa.


Nessun Commento per “SVIZZERA, SI LAVORA AD UN TORNEO WTA?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.