SYDNEY, FOGNINI OUT. DELPO OK AD AUCKLAND

Il ligure battuto da Medvedev nelle semifinali di Sydney, l'argentino è in finale in Nuova Zelanda. Il resoconto del sabato maschile
venerdì, 12 Gennaio 2018

TENNIS – Tempo di semifinali nel circuito maschile, che nella seconda settimana del nuovo anno continua a dividersi tra i due tornei della tournèe in Oceania. Tempo di sconfitte, però, per la racchetta italiana, che aveva in Fabio Fognini il suo ultimo rappresentante. L’azzurro esce di scena durante il penultimo atto di Sydney, vedendosi stoppare la sua corsa da colui che aveva già eliminato Paolo Lorenzi nel turno precedente.

Nulla da fare per il ligure, che incassa il ko per mano di un coriaceo Daniil Medvedev. Il russo dimostra il suo talento e l’ottimo inizio di stagione, ma anche una resistenza ed una forza mentale non indifferente. Fognini vince 6-2 il primo set, ma subisce la rimonta del giovane avversario: 6-4 6-1 nei due parziali successivi, che valgono l’accesso alla finale del torneo australiano. Dall’altra parte troverà un altro baby, il padrone di casa Alex De Minaur: un’altra prova di spessore per il classe 1999 fresco di wild card agli Australian Open, pass per la finale conquistato contro Benoit Paire: 4-6 6-1 6-1 il risultato finale.

Il titolo di Auckland, poi, si giocherà su un tasso tecnico di altissimo livello. Uno dei due finalisti è Juan Martin Del Potro, attesissimo nella giornata di oggi nella semifinale contro David Ferrer. La sfida con lo spagnolo si risolve in due set, un doppio 6-4 che proietta il colosso di Tandil al palcoscenico conclusivo della manifestazione neozelandese. Nell’altra semifinale, invece, è battaglia allo stato puro con tre tie-break che premiano Roberto Bautista-Agut. Robin Haase vince il primo 9-7, ma perde gli altri due 7-3 e 7-5 e cede il pass per la finale nelle mani dello spagnolo, che potrà quindi vendicare il connazionale eliminato nell’altro match odierno.

Domani si va in campo per le due finali, partendo proprio da Auckland, che vedrà alzarsi il sipario alle 02:30 ore italiane. Del Potro e Bautista-Agut si contendono il trofeo, per poi passare il testimone a Sydney. Alle 09:00 ore italiane, infatti, andrà in scena la finale dei baby talenti tra Medvedev e De Minaur.


Nessun Commento per “SYDNEY, FOGNINI OUT. DELPO OK AD AUCKLAND”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.