TASHKENT OPEN, BURNETT AVANTI

L'azzurra batte la Ozaki al tie-break del terzo set: ora la Minella. Fuori la campionessa in carica Begu, avanti Govortsova e Voskoboeva

TENNIS – Il secondo turno del Tashkent Open, in Uzbekistan, manda avanti i colori azzurri. Nella sfida di mezzogiorno, Nastassja Burnett batte 6-4 3-6 7-6[4] la giapponese Risa Ozaki, numero 221 della classifica mondiale. Match tirato, quello con la nipponica: 2h32′ di gioco, poi vittoria italiana al tie-break del terzo set.

Inizio choc per la Burnett, che va sotto 0-3 e perde il servizio ai vantaggi dopo aver condotto 40-0. La Ozaki si dimostra un osso duro sulla battuta, ma la 21enne tennista romana riesce a tenere la propria e ad accelerare su quella dell’avversaria. Nel settimo game viene ripristinato l’equilibrio dei break: sono cinque, i giochi consecutivi infilati dall’azzurra. Il primo set termina 6-4, con la giapponese che annulla tre set-point prima di crollare durante i vantaggi.

Nel secondo set l’ago della bilancia passa dalla parte della Ozaki, che serve per prima. Giochi lineari, senza scossoni, fino al quarto, quando capita l’unica palla break del set. E’ sulla battuta della Burnett e la sua avversaria non sbaglia il colpo, sfruttando la prima delle due concesse. La nipponica tiene il servizio e vola 6-3 dopo poco più di mezz’ora.

Il terzo è il set decisivo. Entrambe le giocatrici provano ad aggredire sul servizio della rivale, ma la forza e la lucidità mentale si equivalgono. La Burnett perde la battuta al terzo game, immediato contro-break e parità ristabilità, poi dritte fino al tie-break: la Ozaki spreca quattro servizi, l’azzurra solo due e chiude 7-4. Al terzo turno affronterà la lussemburghese Mandy Minella.

Tra gli altri match del secondo turno in programma, va segnalata l’uscita di scena della campionessa in carica Begu, sconfitta dalla spagnola Torro-Flor. Fuori anche Petra Cetkovska, eliminata dall’austriaca Meusburger. Avanti Govortsova, che batte la finalista 2012 Vekic, e Voskoboeva, facile sull’israeliana Glushko. Domani mattina, a partire dalle 8 ore italiane, di nuovo in campo per le sfide del terzo turno.


Nessun Commento per “TASHKENT OPEN, BURNETT AVANTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.