TENNIS: ASSOLUTI. SONEGO “NON VEDO L’ORA DI TORNARE IN CAMPO”

mercoledì, 17 Giugno 2020
ROMA - "La cosa piu' difficile da recuperare e' la distanza dalla palla, la scioltezza e il ritmo della partita. Ma ho voglia di tornare a gareggiare. Non vedo l'ora di tornare a provare le emozioni della partita". Queste le dichiarazioni di Lorenzo Sonego, numero 46 della classifica mondiale, a pochi giorni dai Campionati Italiani Assoluti che saranno organizzati da Mef Tennis Events a Todi da domenica prossima. "Numero uno o numero quattro del tabellone non cambia, anzi - ha affermato il 25enne torinese in conferenza al Circolo della Stampa Sporting - Ci sono giocatori forti e con esperienza che sicuramente potranno mettermi in difficolta' e che dalla loro avranno il vantaggio di non avere nulla da perdere. Parlo di giocatori come Gaio, Fabbiano, Marcora, Moroni". - (SEGUE). pal/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

TENNIS: ASSOLUTI. SONEGO “NON VEDO L’ORA DI TORNARE IN CAMPO”

mercoledì, 17 Giugno 2020
ROMA - "La cosa piu' difficile da recuperare e' la distanza dalla palla, la scioltezza e il ritmo della partita. Ma ho voglia di tornare a gareggiare. Non vedo l'ora di tornare a provare le emozioni della partita". Queste le dichiarazioni di Lorenzo Sonego, numero 46 della classifica mondiale, a pochi giorni dai Campionati Italiani Assoluti che saranno organizzati da Mef Tennis Events a Todi da domenica prossima. "Numero uno o numero quattro del tabellone non cambia, anzi - ha affermato il 25enne torinese in conferenza al Circolo della Stampa Sporting - Ci sono giocatori forti e con esperienza che sicuramente potranno mettermi in difficolta' e che dalla loro avranno il vantaggio di non avere nulla da perdere. Parlo di giocatori come Gaio, Fabbiano, Marcora, Moroni". - (SEGUE). pal/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

TENNIS: ASSOLUTI. SONEGO “NON VEDO L’ORA DI TORNARE IN CAMPO”

mercoledì, 17 Giugno 2020
ROMA - "La cosa piu' difficile da recuperare e' la distanza dalla palla, la scioltezza e il ritmo della partita. Ma ho voglia di tornare a gareggiare. Non vedo l'ora di tornare a provare le emozioni della partita". Queste le dichiarazioni di Lorenzo Sonego, numero 46 della classifica mondiale, a pochi giorni dai Campionati Italiani Assoluti che saranno organizzati da Mef Tennis Events a Todi da domenica prossima. "Numero uno o numero quattro del tabellone non cambia, anzi - ha affermato il 25enne torinese in conferenza al Circolo della Stampa Sporting - Ci sono giocatori forti e con esperienza che sicuramente potranno mettermi in difficolta' e che dalla loro avranno il vantaggio di non avere nulla da perdere. Parlo di giocatori come Gaio, Fabbiano, Marcora, Moroni". - (SEGUE). pal/com
News in collaborazione con 0
»
«

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.

 

Abbonati ora