TENNIS: ATP. 351^ SETTIMANA DA LEADER PER DJOKOVIC, AZZURRI STABILI

lunedì, 13 Dicembre 2021
ROMA - Con il circuito maggiore fermo dopo le Atp Finals di Torino e anche l'attività challenger e ITF ormai agli sgoccioli, può considerarsi "end season" la classifica ai piani alti (l'unica variazione nella Top 100 è alla casella 97), con la grande soddisfazione per l'Italtennis di chiudere il 2021 con due suoi esponenti nell'elite del tennis mondiale. In vetta c'è Novak Djokovic, che termina per la settima volta l'anno sul trono (un record): il 34enne serbo, diventato numero 1 del mondo per la prima volta il 4 luglio 2011 e al suo quinto periodo in cima al ranking, dopo aver strappato a Roger Federer il record all-time porta a 351 le sue settimane complessive da numero 1. Sono sempre 2900 i punti di vantaggio sul russo Daniil Medvedev, avvicinato dal tedesco Alexander Zverev che dopo il trionfo nel Masters è a 800 punti dalla seconda poltrona, dove non si è mai accomodato prima. Quindi al quarto posto il greco Stefanos Tsitsipas, tre settimane fa operatosi al gomito destro, a precedere il russo Andrey Rublev, seguito dallo spagnolo Rafa Nadal (a sua volta allunga la striscia record a 847 settimane consecutive in top ten) atteso al rientro nell'esibizione ad Abu Dhabi dopo aver chiuso con largo anticipo la sua stagione. - (SEGUE). mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

TENNIS: ATP. 351^ SETTIMANA DA LEADER PER DJOKOVIC, AZZURRI STABILI

lunedì, 13 Dicembre 2021
ROMA - Con il circuito maggiore fermo dopo le Atp Finals di Torino e anche l'attività challenger e ITF ormai agli sgoccioli, può considerarsi "end season" la classifica ai piani alti (l'unica variazione nella Top 100 è alla casella 97), con la grande soddisfazione per l'Italtennis di chiudere il 2021 con due suoi esponenti nell'elite del tennis mondiale. In vetta c'è Novak Djokovic, che termina per la settima volta l'anno sul trono (un record): il 34enne serbo, diventato numero 1 del mondo per la prima volta il 4 luglio 2011 e al suo quinto periodo in cima al ranking, dopo aver strappato a Roger Federer il record all-time porta a 351 le sue settimane complessive da numero 1. Sono sempre 2900 i punti di vantaggio sul russo Daniil Medvedev, avvicinato dal tedesco Alexander Zverev che dopo il trionfo nel Masters è a 800 punti dalla seconda poltrona, dove non si è mai accomodato prima. Quindi al quarto posto il greco Stefanos Tsitsipas, tre settimane fa operatosi al gomito destro, a precedere il russo Andrey Rublev, seguito dallo spagnolo Rafa Nadal (a sua volta allunga la striscia record a 847 settimane consecutive in top ten) atteso al rientro nell'esibizione ad Abu Dhabi dopo aver chiuso con largo anticipo la sua stagione. - (SEGUE). mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.

 

Abbonati ora