TENNIS: ATP FINALS. DJOKOVIC “MI SERVIVA PAUSA, IN ITALIA COME A CASA”

venerdì, 12 Novembre 2021
TORINO - "Mi sento più fresco, perchè non ho giocato così tanti tornei come gli anni passati, anche se alcuni eventi sono stati particolarmente impegnativi, penso agli Slam, non solo fisicamente ma anche mentalmente ed emotivamente". Novak Djokovic è l'uomo da battere alle Atp Finals che scatteranno da domenica a Torino. Reduce dall'86esimo titolo in carriera e certo di chiudere l'anno al numero uno del ranking per la settima volta, dopo la finale persa agli Us Open "avevo bisogno di una pausa in modo di farmi trovare pronto per il finale di stagione. Ho iniziato bene vincendo a Parigi e spero di fare altrettanto bene a Torino. Alle volte non hai tanta benzina in corpo ma qui devi giocare cinque match al top per vincere e serve tanta energia". Atteso all'esordio da Ruud lunedì pomeriggio, in un gruppo che comprende anche Tsitsipas e Rublev, Djokovic ha un legame speciale con l'Italia. "Mi sento come a casa, sono contento di essere a Torino, ricordo di averci giocato un torneo europeo under 16 - confessa - Mi avevano detto che il PalaAlpitour era bellissimo ma vedendolo è anche di più, c'è energia positiva in città e la gente ha voglia di vedere un torneo con tanta qualità. Inoltre il tennis italiano è salito molto di livello in questi anni con Berrettini, Sinner, Fognini, ed è molto importante avere nel torneo, visto che si gioca a Torino, un tennista del Paese organizzatore". . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.