TENNIS: ATP. HAAS SI RITIRA UFFICIALMENTE “E’ IL MOMENTO MIGLIORE”

venerdì, 16 Marzo 2018
INDIAN WELLS (USA) - Ha scelto la sessione serale del "BNP Paribas Open", primo ATP Masters 1000 della stagione di cui e' direttore dal 2016, per congedarsi ufficialmente dal circuito ATP dopo aver gia' annunciato il ritiro la settimana scorsa. Tommy Haas, 40 anni il prossimo 3 aprile, chiude dunque la carriera da professionista che lo ha visto conquistare 15 titoli - i piu' recenti nel 2013 a Vienna e Monaco - e arrivare alla seconda poltrona della classifica mondiale nel 2002. "Non poteva esserci momento o luogo migliore. Mi considero fortunato per essere stato un tennista professionista per venti anni - le parole di Haas sul campo, con accanto l'amico Roger Federer che aveva appena staccato il pass per la semifinale - Lo sport mi ha regalato preziose amicizie e mi ha permesso di viaggiare in tutto il mondo, dando vita a dei ricordi incredibili". Il tennista di Amburgo ha chiuso otto stagioni tra i top-20 del ranking nonostante i tanti infortuni che hanno accompagnato il suo percorso di atleta. Aveva fatto ritorno alle competizioni lo scorso anno, riuscendo a battere a Stoccarda, sull'erba, al secondo turno proprio Federer, al rientro dopo la lunga pausa dalla terra battuta, per poi cedere nel match successivo al connazionale Mischa Zverev. Non appendera' del tutto la racchetta al chiodo il tedesco (ormai trapiantato Oltreoceano: ha anche passaporto americano) visto che rimarra' in attivita' comunque nel circuito per leggende "PowerShares Series", l'equivalente americano dell'ATP Champions Tour. Haas ha gia' dato la propria disponibilita' per le prime quattro tappe della competizione (sulle dieci totali), che vede in gara quattro giocatori per ogni mini-torneo: il 7 aprile a Charleston, il 5-6 maggio a Kohala Coast, il 17 maggio a Toronto e il 22 luglio a Newport. Con lui si alterneranno Andy Roddick, Mark Philippoussis, Michael Chang, Mardy Fish, Jim Courier, John McEnroe e Lleyton Hewitt. . mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.