TENNIS: AUSTRALIAN OPEN. DEBUTTO OK PER FOGNINI, DOMANI SEPPI E VOLANDRI

lunedì, 13 Gennaio 2014
MELBOURNE (AUSTRALIA) - - Debutto positivo per Fabio Fognini, primo italiano a scendere in campo nel tabellone principale degli Australian Open maschili, primo appuntamento stagionale del Grand Slam in corso sui campi in cemento di Melbourne Park a Melbourne, Australia. Il tennista ligure, arrivato solo qualche giorno fa a Melbourne per un infortunio al retto femorale sinistro, ha facilmente disposto del russo Alex Bogomolov jr, 30 anni e numero 88 mondiale, con il quale non aveva mai giocato in passato. All'azzurro, favorito numero 15, sono bastati due set senza mai rischiare nulla: 6-3 6-2, quindi dopo un'ora e 28 minuti Bogomolov si e' ritirato per un dolore alla spalla. Un buon match che fan ben sperare: Fognini ha dimostrato di aver smaltito il problema muscolare accusato una decina di giorni fa a Chennai, in India, che lo aveva costretto al rientro in Italia. Le cure alle quali si e' sottoposto a Montecatini prima della partenza per l'Australia sotto la guida di Pier Francesco Parra, responsabile dello staff sanitario azzurro, presente anche qui a Melbourne, hanno sortito gli effetti sperati. Al secondo turno dello Slam di Melbourne il ligure trovera' il 32enne finalndese Jarkko Nieminen, numero 39 della classifica mondiale, con cui ha perso l'unico precedente, molto datato, nel 2009 agli US Open. Domani esordio per gli altri due tennisti azzurri al via degli Australian Open. Andreas Seppi, numero 24 del seeding, esordira' contro il beniamino di casa Lleyton Hewitt, reduce dalla vittoria a Brisbane in finale contro Roger Federer. Filippo Volandri sara' invece opposto alla testa di serie numero 10, il francese Jo-Wilfried Tsonga. . mc/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.