TENNIS: AUSTRALIAN OPEN. MURRAY DICE BASTA “SPERO ARRIVARE WIMBLEDON”-2-

venerdì, 11 gennaio 2019
Nonostante la delusione e il dispiacere il britannico, che si e' allenato in questi giorni anche con Novak Djokovic, ha comunque confermato che sara' in campo nel primo turno contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut. "Ho intenzione di giocare - ha detto - posso ancora competere a certi livelli anche se non quanto sarei felice di fare. Il dolore e' davvero tanto ed io non voglio continuare a giocare in questa maniera. Durante l'off-season a dicembre ho parlato con il mio team e ho detto che non potevo continuare ad andare avanti cosi', che avevo bisogno di mettere un punto perche' non potevo continuare senza avere alcuna idea su quando il dolore sarebbe cessato". Murray spera di riuscire a chiudere la sua carriera "a casa sua", sui prati di Church Road. "Ho detto al mio team che cerchero' di andare avanti fino a Wimbledon perche' e' li' che vorrei chiudere la mia carriera, pero' non sono certo di riuscirci - ha ammesso - Non sono sicuro di poter giocare avvertendo dolore per altri cinque mesi". - (SEGUE). mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Gennaio 2019

  • Nole è sempre Nole. Djokovic chiude l'anno da n.1 per la quarta volta rimontando addirittura dalla posizione n.22 che occupava a metà del 2017, l'ennesima prova di carattere, volontà e talento del serbo.
  • Zverev apre una breccia. A chiudere in bellezza il 2018 è stato il giovane tedesco col trionfo al Masters, e ora la domanda nasce spontanea: il 2019 sarà l'anno dell'atteso ricambio generazionale in campo Atp?
  • Anno nuovo Davis nuova. Ormai ci siamo, è tempo di rivoluzione in ambito Davis. Si riparte con la nuova formula, ma le polemiche non si placano.