TENNIS: AUSTRALIAN OPEN. NADAL, FEDERER E MURRAY AI QUARTI…-2-

lunedì, 20 Gennaio 2014
Il tabellone femminile, intanto, dopo Serena Williams perde anche Maria Sharapova. La bella siberiana, testa di serie numero 3, vincitrice dell'edizione 2008 e due volte finalista (2007 e 2011), ha ceduto per 3-6 6-4 6-1 alla slovacca Dominika Cibulkova, lasciando la Rod Laver Arena a testa bassa dopo due ore e 12 minuti di gioco e ben 45 errori non forzati. "Non ho giocato il mio miglior tennis", il commento della Sharapova, alle prese con un problema all'anca che ne ha condizionato il rendimento per tutto il torneo. Fuori Masha, fuori Serena, la strada verso il terzo successo di fila si fa in discesa per Vika Azarenka, che invece non ha avuto problemi a sbarazzarsi della promettente americana Sloane Stephens. Sulla carta l'unica minaccia e' rappresentata dalla cinese Na Li, due volte in finale al Melbourne Park (2011 e 2013) e che nella notte italiana sfidera' la nostra Flavia Pennetta. Quattro i precedenti e bilancio in parita' con l'azzurra che si e' aggiudicata l'ultima sfida nel 2010 a Sydney. La brindisina non si era mai spinta cosi' in avanti in Australia e il sogno di raggiungere la seconda semifinale di fila in uno Slam dopo quella agli Us Open dello scorso settembre e' vivo piu' che mai. . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.