TENNIS: CLASSIFICHE. NADAL N.1, FOGNINI E GIORGI MIGLIORI AZZURRI/FOTO

lunedì, 25 Giugno 2018
ROMA - Poche variazioni nella classifica pubblicata stamane dall'Atp, dove Fabio Fognini si conferma il primo degli azzurri: il ligure perde una posizione e scende al numero 16. Alle sue spalle fa tre passi indietro Marco Cecchinato, numero 31, mentre Andreas Seppi, grazie ai quarti ad Halle, guadagna 7 posizioni e risale al numero 43. Un passo avanti anche per Matteo Berrettini, 80esimo. Grazie alla finale nel challenger di l'Aquila guadagna 6 posizioni Paolo Lorenzi, quinto italiano nei top 100, che risale al numero 86. Con la sconfitta in finale ad Halle Roger Federer ha perso lo scettro mondiale tornato in mano nuovamente a Rafael Nadal, che inizia cosi' la sua prima settimana del settimo regno (la 178esima complessiva): lo spagnolo pero' ha appena 50 punti di vantaggio sullo svizzero. Per il resto da segnalare solo l'ennesimo lo scambio di poltrona tra Marin Cilic, che grazie al successo al Queen's risale al quinto posto, e Grigor Dimitrov, che scende al sesto. Poche variazioni in casa Italia anche nella classifica Wta. Camila Giorgi e' sempre la prima delle azzurre: la 26enne marchigiana perde pero' nove posizioni e scende al numero 56. Alle sue spalle fa un passo indietro Sara Errani, ora al numero 74 (ma destinata a scivolare indietro a causa dell'aggravio di squalifica comminatole dall'ITF). Fuori dalle top 100 stabile Deborah Chiesa, numero 148. Nessun mutamento nella top ten mondiale guidata sempre da Simona Halep, per la 18esima settimana consecutiva in vetta (la 34esima complessiva): la rumena ha 1.225 punti il vantaggio sulla danese Caroline Wozniacki mentre sono 1.420 i punti di vantaggio sulla spagnola Garbine Muguruza. . mc/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.