TENNIS: CORONAVIRUS. A FORTE RISCHIO IL COMBINED DI MADRID

sabato, 1 Agosto 2020
MADRID (SPAGNA) - Dopo lo spostamento da maggio a settembre, nella settimana immediatamente successiva (14-20) agli Us Open e subito prima degli internazionali d'Italia, il combined di Madrid (Masters 1000 ATP e Premier Mandatory WTA) rischia di saltare definitivamente. Una comunicazione della Comunidad de Madrid inviata al direttore del torneo Feliciano Lopez "sconsiglia" infatti l'organizzazione dell'evento a causa dell'aumento dei contagi da Covid-19 nella capitale spagnola, incrementati di quasi il 70% nell'ultima settimana. "Non e' consigliabile tenere il torneo a settembre 2020, a causa del rischio per la salute di cui sopra che potrebbe comportare sia per il pubblico che per l'organizzazione e i giocatori", riporta il documento del 29 luglio firmato dal viceministro della sanita' pubblica e del piano Covid-19, Antonio Zapatero. - (SEGUE). mc/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.