TENNIS: DARREN CAHILL E’ IL NUOCO COACH DI SIMONA HALEP

Victor Ionita coach ed ex tennista rumeno non è più l'allenatore della numero 3 del mondo. La tennista rumena verrà seguita a tempo pieno da Cahill

Un fulmine squarcia il cielo non proprio sereno sopra la testa di Simona Halep, la tennista attualmente al terzo posto nel ranking WTA ha deciso di terminare la sua collaborazione con Victor Ionita.

L’ex tennista rumeno seguiva la Halep dallo scorso mese di novembre, un sodalizio nato per tamponare nel più breve tempo possibile la separazione avvenuta con il belga Wim Fissette che l’aveva seguita in passato. Simona Halep quest’anno aveva iniziato la stagione in maniera più che positiva, tre titoli nei primi tre mesi dell’anno con la vittoria in California ad Indian Wells a fare da ciliegina sulla torta.

Ma il rendimento dei primi tornei dell’anno non è stato all’altezza del resto di stagione finora giocato, in particolare la rumena non ha brillato del tutto nelle due prove Slam finora disputate. Se a Melbourne i quarti di finale sono stati un risultato soddisfacente, anche se la sconfitta con la russa Makarova raccogliendo appena 4 game ne ha ridimensionato di gran lunga la prestazione, a Parigi i suoi tifosi si attendevano sicuramente di più, un anno prima era arrivata all’atto conclusivo del torneo sfiorando la vittoria finale mentre nel 2015 si è arresa appena al secondo turno con la veterana Lucic-Baroni.

L’obiettivo per nulla nascosto è sempre quello di vincere una prova del Grande Slam, un traguardo finora solo accarezzato e che la tennista rumena conta di poter realizzare al più presto anche grazie alla collaborazione che a questo punto diventerà fissa con Darren Cahill. L’ex tennista australiano che in passato ha collaborato con giocatori del calibro di Andrè Agassi e Lleyton Hewitt ha cominciato a seguire la Halep già dai tornei post Australian Open, un rapporto tennistico che per la verità si era già materializzato a tutti gli effetti nelle ultime settimane, Cahill da diversi tornei ormai è vicino a Simona Halep viaggiando e allenandosi con lei, non c’era a Parigi poiché ha collaborato con un noto canale tv nella veste di commentatore.

I tifosi della tennista rumena sperano che l’ex numero 22 al mondo e semifinalista a Flushing Meadows nel 1998 possa ricondurre la numero 3 del ranking mondiale lungo quel tragitto di continuità che dalla scorsa stagione ormai le sta donando successi in campo e in classifica.


Nessun Commento per “TENNIS: DARREN CAHILL E' IL NUOCO COACH DI SIMONA HALEP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.