TENNIS: DAVIS. AZZURRI ELIMINATI,SCONFITTA PER 2-1 CON GLI STATI UNITI

giovedì, 21 Novembre 2019
MADRID (SPAGNA) - Si chiude dopo una lunga maratona notturna la Coppa Davis dell'Italia. Gli azzurri salutano la prima edizione con il nuovo format, perdendo 2-1 contro gli Stati Uniti. Con il match ancora in corso, da registrare l'abbandono dell'Australia sul 2-0 dopo un solo game del doppio che consente cosi' al Belgio di incassare un 6-0 6-0 che condanna gli azzurri. In ogni caso alla fine, intorno alle 4 del mattino, l'ItalTennis va ko contro gli Stati Uniti che si aggiudicano per 2-1 la sfida del Gruppo F. Nel primo singolare Fabio Fognini si e' imposto per 6-4, 6-7(4), 6-3, in un'ora e 52 minuti di gioco, Reilly Opelka. Nella sfida tra i numeri uno dei rispettivi team, invece, Matteo Berrettini ha ceduto per 5-7, 7-6(5), 6-2 a Taylor Fritz dopo due ore e 18 minuti. In chiusura, in piena notte, il doppio tra la coppia azzurra Simone Bolelli/Fabio Fognini e quella americana Sam Querrey/Jack Sock ha visto gli statunitensi imporsi in tre set: 6-7(4), 7-6(2), 6-4 il punteggio. Lunedi' nella prima uscita l'Italia aveva ceduto per 2-1 al Canada (con Fognini sconfitto da Pospisil, Berrettini che ha ceduto sul filo di lana a Shapovalov e il doppio a dimezzare il passivo) che martedi' ha staccato il pass per i quarti superando per 2-1 gli americani. . ari/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

TENNIS: DAVIS. AZZURRI ELIMINATI,SCONFITTA PER 2-1 CON GLI STATI UNITI

giovedì, 21 Novembre 2019
MADRID (SPAGNA) - Si chiude dopo una lunga maratona notturna la Coppa Davis dell'Italia. Gli azzurri salutano la prima edizione con il nuovo format, perdendo 2-1 contro gli Stati Uniti. Con il match ancora in corso, da registrare l'abbandono dell'Australia sul 2-0 dopo un solo game del doppio che consente cosi' al Belgio di incassare un 6-0 6-0 che condanna gli azzurri. In ogni caso alla fine, intorno alle 4 del mattino, l'ItalTennis va ko contro gli Stati Uniti che si aggiudicano per 2-1 la sfida del Gruppo F. Nel primo singolare Fabio Fognini si e' imposto per 6-4, 6-7(4), 6-3, in un'ora e 52 minuti di gioco, Reilly Opelka. Nella sfida tra i numeri uno dei rispettivi team, invece, Matteo Berrettini ha ceduto per 5-7, 7-6(5), 6-2 a Taylor Fritz dopo due ore e 18 minuti. In chiusura, in piena notte, il doppio tra la coppia azzurra Simone Bolelli/Fabio Fognini e quella americana Sam Querrey/Jack Sock ha visto gli statunitensi imporsi in tre set: 6-7(4), 7-6(2), 6-4 il punteggio. Lunedi' nella prima uscita l'Italia aveva ceduto per 2-1 al Canada (con Fognini sconfitto da Pospisil, Berrettini che ha ceduto sul filo di lana a Shapovalov e il doppio a dimezzare il passivo) che martedi' ha staccato il pass per i quarti superando per 2-1 gli americani. . ari/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.

 

Abbonati ora