TENNIS: HOPMAN CUP. FEDERER E SERENA WILLIAMS STAR DELLA 31^ EDIZIONE

martedì, 27 novembre 2018
ROMA - Roger Federer e Serena Williams, 43 trofei Slam in due (20 lo svizzero, 23 la statunitense), sono le star della 31esima edizione della Hopman Cup, tradizionale esibizione mista per nazioni organizzata dall'ITF, in programma da sabato 29 dicembre a sabato 5 gennaio sul veloce indoor della "Perth Arena". Per il terzo anno di fila il 37enne fuoriclasse di Basilea fara' coppia con la giovane connazionale Belinda Bencic, la 21enne di Flawil in ripresa dopo un paio di stagioni segnate da diversi infortuni. La 37enne di Saginaw, che ha gia' trionfato in Hopman Cup nel 2003 (con James Blake) e nel 2008 (con Mardy Fish) e che e' stata finalista nel 2015 (con John Isner), fara' invece coppia con il Next Gen Frances Tiafoe, 20enne di Hyattsville. Proprio la Svizzera e' il team campione in carica: nella scorsa edizione proprio Federer e la Bencic hanno conquistato il trofeo superando in finale per 2-1 la Germania di Alexander Zverev ed Angelique Kerber. Nell'occasione "King Roger" vincendo il titolo 17 anni dopo il precedente successo - nel 2001 ci era riuscito insieme a Martina Hings - ha battuto il primato della spagnola Arantxa Sanchez-Vicario, che si era imposta a distanza di 12 anni dal precedente trionfo. Quest'anno sia Svizzera che Germania sono in gara con gli stessi campioni. - (SEGUE). mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.