TENNIS: LEGALE DJOKOVIC “DA MINISTRO DECISIONE PALESEMENTE IRRAZIONALE”

venerdì, 14 Gennaio 2022
MELBOURNE (AUSTRALIA) - La revoca del visto a Novak Djokovic è stata decisa per non alimentare il fronte no-vax, una giustificazione "palesemente irrazionale". È quanto sostenuto dal legale del tennista serbo, Nick Wood, durante l'udienza presso la Corte del circuito federale. Il governo australiano, intanto, ha acconsentito a non procedere con l'espulsione di Djokovic e ha definito come accettabile il termine di domenica mattina per tenere l'udienza sul ricorso presentato dai legali del serbo. . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.