TENNIS: LEMON BOWL. AVANZA PESCOSOLIDO JR, GIGANTE SUGLI SPALTI

venerdì, 1 Gennaio 2021
ROMA - La 37^ edizione del Lemon Bowl prosegue spedita. I tabelloni di qualificazione sono entrati nella fase clou, e sui campi di New Penta 2000, Eschilo 2 e Polisportiva Palocco i match si sono susseguiti senza esclusione di colpi. Dopo l'arrivo di Emma Scaldalai, Roma ha abbracciato gli altri partecipanti dall'estero. Ai giovani tennisti provenienti da Russia, Francia, Croazia, Belgio, Svizzera, Romania e Malta, si e' aggiunta la bosniaca Tea Kovacevic, impegnata nell'under 12. Oggi il torneo non si ferma e assegnera' i pass per i main draw. Avanza al turno decisivo delle qualificazioni Mattia Pescosolido, figlio di Stefano, che sta prendendo parte al torneo under 12. Dopo tanti anni l'ex numero 42 Atp e' tornato al Lemon Bowl in qualita' di genitore e coach: "Mi fa piacere esserci e aver rivisto tante persone. Il livello di tennis e' sempre alto ed in ogni categoria ci sono i migliori: il campo partecipanti vale piu' di quello di un campionato italiano". Gli spalti del New Penta 2000 hanno ospitato anche Matteo Gigante, attuale numero 563 ATP, nel 2016 vincitore del Lemon Bowl under 14. . mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.