TENNIS: MEDIA GERMANIA, 135 GIOCATORI COINVOLTI IN INDAGINE SU COMBINE

lunedì, 16 Dicembre 2019
BERLINO (GERMANIA) - Uno scandalo scommesse potrebbe scuotere il mondo del tennis. Secondo i media tedeschi - "Zdf" e "Die Welt" - da oltre un anno sarebbe in corso un'indagine ad ampio raggio fra Belgio, Spagna, Francia e Stati Uniti su un giro di incontri truccati che coinvolgerebbe circa 135 tennisti, fra cui un top 30 che vanta in carriera diverse affermazioni nel circuito maggiore. Sullo sfondo la mafia armena che, secondo il viceprocuratore generale belga Eric Bisschop, "ha esteso la sua rete in sette Paesi europei". "Ci sono professionisti fra i primi 50 al mondo che hanno truccato delle partite, le combine avvengono a tutti i livelli", racconta Marco Trungelliti, che gia' in passato aveva denunciato alla Itf tentativi di match-fixing. Il "Welt" ricorda anche che quest'anno sono stati gia' squalificati 20 giocatori fra uomini e donne mentre lo scorso gennaio un'operazione in Spagna ha portato all'arresto di 15 persone. I risultati dell'indagine dovrebbero essere resi nei prossimi mesi. . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.