TENNIS: PROCESSO PER BANCAROTTA,BECKER RINUNCIA A IMMUNITÀ DIPLOMATICA

lunedì, 3 dicembre 2018
LONDRA (INGHILTERRA) - Boris Becker fa marcia indietro, rinuncia all'immunita' diplomatica e mettera' i suoi cimeli all'asta. Nell'udienza di oggi a Londra, l'ex tennista tedesco ha deciso di non fare piu' appello al suo status di ambasciatore per lo sport e la cultura nell'Unione europea della Repubblica Centrafricana contro la procedura per la bancarotta dichiarata nei suoi confronti nel giugno del 2017. A questo punto l'ex numero uno del mondo mettera' all'asta cimeli e trofei per circa 200 mila sterline, compreso l'attestato per l'oro olimpico conquistato in doppio con Stich ai Giochi di Barcellona '92. . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.