TENNIS: SERENA WILLIAMS ATTACCA TARPISCHEV "SESSISTA E RAZZISTA"

domenica, 19 Ottobre 2014
LONDRA (INGHILTERRA) - Altro che battuta. Serena Williams non si accontenta delle scuse di Shamil Tarpischev. Il presidente della Federtennis russa e' stato inibito per un anno dalla Wta e multato per 25 mila dollari dopo essersi riferito a Serena e Venus come ai "fratelli Williams" durante un programma in tv. "Non volevo essere offensivo o prendermi gioco di nessuno, mi dispiace che la mia battuta, una volta tradotta in inglese, sia stata estrapolata dal contesto e che abbia attirato cosi' tanta attenzione", si e' giustificato Tarspischev. "Penso che sia stata un'uscita molto indelicata ed estremamente sessista e razzista allo stesso tempo - il commento di una Serena furiosa - Credo sia stata anche, in un certo senso, un'affermazione da prepotente. Non mi e' piaciuta e penso non sia piaciuta a molta gente". . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.