TENNIS: TORNEO BUENOS AIRES. CECCHINATO SI QUALIFICA, VOLANDRI FUORI

domenica, 7 Febbraio 2016
BUENOS AIRES (ARGENTINA) - Marco Cecchinato ha superato le qualificazioni dell'"Argentina Open", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 573.750 in corso sui campi in terra rossa del Buenos Aires Lawn Tennis Club, conosciuto anche come la "Cattedrale del tennis argentino". Nel turno decisivo il siciliano, numero 91 Atp e prima testa di serie del tabellone cadetto, ha sconfitto per 6-3 7-5, in un'ora e 33 minuti di gioco, l'argentino Facundo Arguello, numero 137 del ranking mondiale e quinta testa di serie. Eliminato, invece, Filippo Volandri: il livornese, numero 241 Atp, ha ceduto per 6-3 6-4, in un'ora e 18 minuti, allo spagnolo Albertt Montanes, numero 114 del ranking mondiale e quarta testa di serie. Per quanto riguarda il tabellone principale con Cecchinato, sorteggiato contro l'argentino Juan Monaco (n. 57 Atp e finalista a Baires dodici mesi fa), diventano tre gli azzurri al via: ci sono infatti Fabio Fognini, numero 24 Atp e sesta testa di serie (ha ricevuto una wild card), che deve vedersela all'esordio con l'argentino Federico Delbonis, numero 45 del ranking mondiale (il ligure si e' aggiudicato entrambi i precedenti), e Paolo Lorenzi, numero 59 Atp, reduce dalla semifinale a Quito, che affronta al primo turno lo spagnolo Pablo Andujar, numero 63 del ranking mondiale (due pari il bilancio dei precedenti ma il 30enne di Cuenca ha vinto proprio gli ultimi due). Il numero uno del seeding e' lo spagnolo Rafael Nadal, campione in carica, che ha chiesto ed ottenuto una wild card: il numero due e' l'altro iberico David Ferrer. . mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.