TENNIS: TORNEO PALERMO. TRIONFO DELLA VINCI, ERRANI KO

domenica, 14 Luglio 2013
PALERMO - Roberta Vinci ha vinto l'Italiacom Open, prova International da 235 mila dollari del Wta Tour, disputata sui campi del Country Time Club di Palermo. La tennista tarantina, numero 11 della classifica mondiale e seconda testa di serie del tabellone, ha sconfitto in finale la romagnola Sara Errani, prima favorita del torneo e numero 6 del ranking internazionale. Il match e' durato due ore e 13': la trentenne Vinci ha prevalso sulla 26enne amica-avversaria per 6-3 3-6 6-3. Per la Vinci quello odierno e' il nono titolo Wta vinto in carriera, su 10 finali disputate. L'ultimo successo la tarantina, che vive e si allena proprio a Palermo, l'aveva centrato a Katowice, nella stagione in corso. Con questa affermazione l'azzurra guadagna 32.000 euro circa e 280 punti Wta, attestandosi a ridosso della top ten del ranking mondiale. Per la Errani, invece, quella di oggi era 14esima finale in carriera, delle quali 4 giocate nel 2013. Sette i titoli conquistati, con l'ultimo quest'anno ad Acapulco. Nei sette precedenti tra le due compagne di doppio, la romagnola conduceva 5-2. L'ultima sfida risaliva alle semifinali di Dubai di quest'anno, dove si e' registrato un duplice 6-3 in favore della Errani. Da ricordare, infine, lo storico quarto di finale degli US Open dello scorso anno, vinto dalla romagnola con il punteggio di 6-2 6-4. . pdm/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.