TENNIS: TORNEO PARIGI. TRIONFA DJOKOVIC, RAONIC SCONFITTO IN FINALE

domenica, 2 Novembre 2014
PARIGI (FRANCIA) - E' Novak Djokovic il trionfatore del "Bnp Paribas Masters" (2,884,675 euro di montepremi), ultimo Masters 1000 di questo 2014 che si e' concluso sul veloce indoor del Palais Omnisports di Bercy, a Parigi. In finale il numero uno del mondo ha liquidato per 6-2 6-3, in un'ora e 23 minuti di partita, il canadese Milos Raonic, settima testa di serie. Per Nole si e' trattato del terzo successo a Bercy, dopo quelli del 2009 e del 2013, ma il 27enne di Belgrado e' l'unico giocatore nella storia del torneo ad aver vinto due edizioni consecutive (anche Boris Becker e Marat Safin vantano tre trofei ma non in edizioni consecutive). Partita senza storia. Troppo forte il serbo per Raonic, alla sua seconda finale in un "1000"(dopo quella di Montreal dello scorso anno), che comunque si consola con la qualificazione alle Atp Finals. Partenza bruciante di Djokovic che vola 3-0, Raonic potrebbe mettere al segno il contro break nel quinto gioco ma, fallita la chance, finisce col perdere ancora il servizio e cedere la prima frazione (6-2). Secondo set fotocopia con il canadese che non da mai l'impressione di poter cambiare le sorti dell'incontro (63). Per Nole quello di Parigi-Bercy e' il 47esimo titolo vinto in carriera su 69 finali disputate, il sesto in questo 2014: ha trionfato anche ad Indian Wells, Miami, Roma, Wimbledon e Pechino mentre ha perso la finale del Roland Garros con Nadal. Il serbo ha anche incamerato il suo 20esimo trofeo Masters 1000. Il 23enne canadese, nato pero' a Podgorica nel Montenegro, resta invece fermo a 6 titoli su 13 finali disputate: Raonic in questa stagione aveva giocato e vinto la finale di Washington (dove ha battuto il connazionale Pospisil) e perso quella di Tokyo (stoppato dall'idolo di casa Nishikori). . mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.