TENNIS: TORNEO PECHINO. FOGNINI SFIORA L’IMPRESA, NADAL IN SEMIFINALE

venerdì, 4 Ottobre 2013
PECHINO (CINA) - Nulla da fare per Fabio Fognini nel quarto di finale proibitivo contro Rafael Nadal del "China Open", presigioso torneo Atp 500 che si disputa a Pechino su campi in cemento all'aperto (3.566.050 dollari di montepremi). Lo spagnolo, testa di serie numero 2, si e' imposto per 2-6 6-4 6-1, conquistando l'accesso alle semifinali. Il ligure pero' non ha sfigurato, tanto che, dopo un'ora e nove minuti, era in vantaggio per 6-2 4-1. Il mancino iberico, ancora imbattuto nel 2013 sul cemento, sembrava vicinissimo al ko con un Fognini che stava giocando un tennis stellare grazie alle sue accelerazioni di diritto che metteva in difficolta' il rivale. Nadal, pero', e' uno che non si arrende: sotto 4-1 nel secondo set (un 4-1 che poteva essere un 5-0 se nel quarto game 'Rafa' non avesse annullato due palle break), da quel momento ha concesso solo un game al ligure, chiudendo 6-4 il secondo set (con una striscia di cinque game di fila) e 6-1 la terza e decisiva partita (due ore e 15 minuti) durante la quale l'azzurro ha chiamato il fisioterapista per un dolore al polso destro. Alla fine Nadal ha messo a segno appena cinque punti in piu' rispetto a Fognini. Era la terza sfida tra il campione spagnolo e il numero uno italiano: tutte disputate quest'anno e sulla terra battuta. Agli Internazionali d'Italia non ci fu partita, ma al Roland Garros il re del rosso non ebbe vita facile contro un Fognini ispirato. Continua dunque la corsa di Nadal a Pechino, dove ha gia' vinto nel 2005: 'Rafa' ha colto la 25esima vittoria consecutiva sul cemento della stagione e questa settimana ha la possibilita' di superare Novak Djokovic e tornare in prima posizione mondiale. Gli basterebbe arrivare in finale per diventare il nuovo numero uno. . mc/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.