TENNIS: TRE AZZURRI TRA PRIMI DIECI DELLE NEXT GEN ATP FINALS

lunedì, 13 Giugno 2022
ROMA - È sempre più colorata d'azzurro la Pepperstone Race to Milan, la classifica under 21 che qualifica gli otto partecipanti alle Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals, in programma dall'8 al 12 novembre all'Allianz Cloud di Milano. Sono infatti tre i tennisti italiani tra i primi 10, ben sette tra i primi 20, che diventano nove considerando i primi 30 di questo ranking che tiene conto dei punti ATP conquistati a partire dal primo gennaio 2022. Questa settimana il progresso in classifica più evidente è quello del ventenne Luciano Darderi, che con la semifinale raggiunta all'ATP Challenger di Perugia ha scalato ben 24 posizioni ed è ora al 26° posto, con 107 punti. Un bel passo avanti, grazie ai quarti al Challenger di Perugia, lo ha fatto anche Giulio Zeppieri: per lui best ranking (n.174 Atp) e 19esima posizione della Pepperstone Race to Milan con 157 punti. Con il suo ingresso ci sono ben 7 italiani tra i Top 20: Jannik Sinner (n.2), Lorenzo Musetti (4), Flavio Cobolli (10), Luca Nardi (11), Francesco Passaro (13), Giulio Zeppieri (19) e Matteo Arnaldi (20). Se si considera che Carlos Alcaraz e Sinner sono in lizza anche per la qualificazione alle Nitto ATP Finals di Torino (13-20 novembre), è facile immaginare che i papabili per Milano vadano cercati oltre la Top 8, allargandosi almeno ai giocatori compresi tra i primi 10-12, dove oggi ci sono Cobolli e Nardi. . mc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.