TENNIS: US OPEN. NADAL E FEDERER I FAVORITI, NOVE ITALIANI IN GARA

venerdì, 25 Agosto 2017
di Fabio Piedimonte PALERMO - Prendono il via lunedi', sui campi in cemento di Flushing Meadows, a New York, gli Us Open, quarta e ultima prova stagionale dello Slam. I favoriti della vigilia nel singolare maschile sono i "soliti" Rafa Nadal, attuale numero uno del mondo e vincitore del torneo nel 2010 e nel 2013, e Roger Federer, trionfatore Oltreoceano in cinque edizioni consecutive, dal 2004 al 2008. La grande incognita e' rappresentata dalle condizioni fisiche di Andy Murray, fermo da Wimbledon per gli annosi problemi all'anca. Assenti, per diversi problemi fisici, altri quattro tennisti di tutto rispetto, ovvero Novak Djokovic, Milos Raonic, Stan Wawrinka e Kei Nishikori. Pronti a sorprendere tutti, quindi, il 20enne tedesco Alexander Zverev, numero 6 della classifica mondiale e per la prima volta tra i "top 4" in un Major, Marin Cilic, vincitore a New York nel 2014, il 23enne austriaco Dominic Thiem e il bulgaro Grigor Dimitrov, fresco vincitore del Masters 1000 di Cincinnati. Ancor piu' incerto il pronostico nel singolare femminile, orfano della futura mamma Serena Williams e della recente mamma Victoria Azarenka, alle prese con problemi familiari. Nell'ordine le teste di serie, ovvero le piu' accreditate per il successo finale, sono: la ceca Karolina Pliskova, la rumena Simona Halep, la spagnola Garbine Muguruza, la ucraina Elina Svitolina, la danese Caroline Wozniacki e la tedesca Angelique Kerber. Suggestiva la sfida di primo turno fra la Halep e la russa Maria Sharapova. - (SEGUE). pdm/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.