TENNIS: US OPEN. TRIONFA SERENA WILLIAMS, AZARENKA BATTUTA

lunedì, 10 Settembre 2012
NEW YORK (USA) - Trionfo di Serena Williams agli Us Open, ultimo slam della stagione sui campi di Flushing Meadows. Per l'americana e' il quarto titolo, arrivato in rimonta, al termine di una finale bellissima contro Vika Azarenka. Le regine del circuito WTA hanno regalato oltre due ore di spettacolo, per tennis, per intesita' di gioco, per emozioni messe sul campo. E proprio l'emozione ha tradito Vika, che pure avrebbe meritato di vincere, visto che nella seconda meta' del match ha espresso il suo miglior tennis mentre Serena non e' stata brillante come nei match precedenti. La Azarenka ha servito per il match sul 5-4 nel terzo set, dopo essere stata per due volte avanti di un break nel terzo. Un game soltanto e sarebbe stata campionessa. Ma poi si e' fermata nel momento migliore. Nessun match point per lei, che sul 5-6 ha avuto anche un chance per arrivare al tie-break decisivo. Altro errore di tensione e fine dei sogni. Per Serena e' la vittoria della maturita'. La Williams non ha vacillato neppure un istante nel terzo set, neanche quando e' apparsa in balia dell'entusiasmo dell'avversaria. E quando ha potuto ha sferrato il colpo decisivo e chiuso con il punteggio di 6-2, 2-6, 7-5. E sono giustificate le lacrime della Azarenka a fine match, perche' avrebbe dovuto prendersi la ribalta ed il trofeo. - (SEGUE). pc/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.