TENNIS: WIMBLEDON. 7 AZZURRE AL VIA, ERRANI CONTRO PUIG, VINCI-SCHEEPERS

venerdì, 21 Giugno 2013
PALERMO - E' stato sorteggiato anche il tabellone principale femminile di Wimbledon, il terzo Slam della stagione che prendera' il via lunedi' a Londra, in Gran Bretagna, sugli storici campi in erba di Church Road. Sei le tenniste italiane ammesse direttamente nel main draw, a cui si e' aggiunta la qualificata Maria Elena Camerin. Sara Errani e' la testa di serie numero 5, e debutta contro la giovane e pericolosa Monica Puig. La portoricana, classe 1993 e numero 66 del mondo, e' una delle promesse piu' interessanti del circuito. Sara' un incontro inedito. Roberta Vinci e' l'altra azzurra inclusa nel seeding, al numero 11. La tarantina debuttera' contro Chanelle Scheepers: ha incontrato la sudafricana, numero 68 del mondo, lo scorso anno a Dallas, battendola sulla strada verso il titolo. Buon sorteggio per Flavia Pennetta, che trova la wild card britannica Elena Baltacha al primo turno. Flavia ha vinto i tre precedenti contro l'attuale numero 185 del ranking mondiale. Non altrettanto favorevole l'accoppiamento che la sorte ha riservato a Francesca Schiavone, che trova subito la tedesca Sabine Lisicki, numero 23 del seeding. L'unico precedente risale al 2009 e fu vinto dalla milanese per ritiro. La tedesca, fin qui non brillante in questa stagione, a Wimbledon e' un pessimo cliente: classe 1989, vanta gia' due quarti di finale e una semifinale ai Championships. Dopo la brillante qualificazione, Maria Elena Camerin fara' il suo debutto nel tabellone principale contro la slovacca Dominika Cibulkova. La tennista veneta non ha mai giocato contro l'attuale numero 18 del mondo - e del seeding. - (SEGUE). fsc/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.