TENNIS: WTA A DIFESA VORACOVA “ESPULSA SENZA AVER FATTO NIENTE DI MALE”

mercoledì, 12 Gennaio 2022
MELBOURNE (AUSTRALIA) - "Renata Voracova ha seguito norme e procedure, è stata autorizzata a entrare nel Paese al suo arrivo, ha preso parte a un evento e poi all'improvviso si è vista cancellare il visto senza aver fatto niente di male". La Wta rompe il silenzio sul caso della tennista ceca che, come Djokovic, aveva ottenuto l'esenzione per giocare in Australia prima del dietrofront delle autorità locali che l'ha costretta a tornare a casa. "La Wta sostiene e apprezza tutti gli sforzi profusi da Craig Tiley e Tennis Australia per ospitare la Summer of Tennis in condizioni che continuano a essere difficili per tutti - si legge in una nota - La Wta ritiene che tutti i giocatori debbano essere vaccinati e sostiene pienamente le politiche di immigrazione che sono state messe in atto poiché la tutela delle comunità australiane è fondamentale. Detto questo, le complicazioni vissute negli ultimi giorni in cui gli atleti hanno seguito le procedure approvate e autorizzate per ricevere un'esenzione medica per l'ingresso nel Paese sono spiacevoli. Continueremo a collaborare con tutte le autorità per affrontare questa sfortunata situazione in modo appropriato". . glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.