TENNIS: WTA. BARTY GUIDA PRIMO RANKING 2022, GIORGI MIGLIORE AZZURRA

lunedì, 3 Gennaio 2022
ROMA - Il primo ranking Wta del 2022 vede ancora saldamente al comando Ashleigh Barty, pronta a tornare in azione sui campi di casa per provare a rinsaldare la sua leadership. La 25enne australiana, che non gioca dagli scorsi Us Open, ha oltre 1.200 punti di vantaggio su Aryna Sabalenka, che si conferma in seconda posizione, terza e ancora più staccata Garbine Muguruza. Invariata anche il resto della Top Ten femminile, con Karolina Pliskova in quarta piazza davanti alla connazionale Barbora Krejcikova, quindi Maria Sakkari, Anett Kontaveit, Paula Badosa, Iga Swiatek e la tunisina Ons Jabeur. Nessuna variazione anche fra le azzurre. Continua a mantenere la leadership Camila Giorgi, stabile sulla poltrona numero 33: alle sue spalle stabili anche Jasmine Paolini, al numero 53, e Martina Trevisan, al numero 112. Sara Errani si conferma al numero 121, così come Lucia Bronzetti al numero 148 e sempre in "zona best ranking" (n.145, firmato lo scorso 27 settembre). Posizione immutata per Elisabetta Cocciaretto: "ai box" dal Roland Garros, la 20enne di Fermo, che ha provato a rientrare a Budapest a metà luglio ma poi si è fermata di nuovo per via dei postumi dell'infortunio al ginocchio, è numero 156. Lucrezia Stefanini resta al numero 177, difendono le rispettive posizioni sia Giulia Gatto Monticone, al numero 188, che Federica Di Sarra, al numero 203. - (SEGUE). glb/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.