THIEM: “HO GIOCATO IN MANIERA ORRIBILE, MI MANCAVA RITMO”

Il giocatore austriaco ha definito orribile la sua prestazione a Cincinnati. Il lungo stop e la mancanza di ritmo hanno inciso sul suo rendimento
mercoledì, 26 Agosto 2020

Tennis. Dominic Thiem avrebbe immaginato un esordio ben diverso a Cincinnati.

Il numero 3 del mondo, finalista in Australia ad inizio anno, ha racimolato appena tre game contro Filip Krajinovic nella sua prima partita ufficiale dopo la ripresa della stagione.

Interrogato in conferenza stampa sulla disfatta, l’austriaco non ha voluto cercare scuse definendo orribile la sua prestazione.

Di certo non un segnale di buon auspicio per Thiem, candidato al ruolo di secondo o terzo favorito agli US Open.

Non ho giocato bene, non ho trovato mai ritmo” ha detto Thiem in conferenza stampa. “Mi sembra di non aver vinto neanche un punto sul suo servizio. 

Ho avuto davvero dei problemi in risposta, e adesso è dura capire com’è andata ma ci penserò su e spero di trovare risposte migliori nei prossimi giorni“ – ha precisato Thiem.

“Sin dall’inizio ho avuto problemi anche sui mie giochi al servizio” ha ammesso Thiem. 

“E di conseguenza ho perso fiducia nei game in risposta perché avevo difficoltà a mantenere la battuta. In questo modo la pressione è cresciuta e tutto si è concretizzato con quelle orribili statistiche al servizio

Le condizioni sono completamente diverse rispetto all’Australia. Per prima cosa sono differenti le palline e anche i campi lo sono.

Infine le condizioni esterne sono completamente differenti, voglio dire che anche qui fa caldo ma è molto, molto umido tutto il tempo mentre in Australia è piuttosto secco”


Nessun Commento per “THIEM: "HO GIOCATO IN MANIERA ORRIBILE, MI MANCAVA RITMO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.