THIEM: “STAGIONE INCREDIBILE, VOGLIO VINCERE PARIGI”

Nel gruppo di Berrettini, Djokovic e Federer alle Atp Finals: l'austriaco fa il punto del 2019

Un 2019 da incorniciare, con il primo Masters 1000 vinto, a Indian Wells e la prima finale disputata, al Roland Garros. Da quella sconfitta con Nadal l’austriaco vuole però costruire i futuri successi, soprattutto a livello Slam.

“Il tennis sta vivendo un momento incredibile. Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal hanno vinto 16 o più titoli dello Slam a testa, cosa che non è riuscita a nessun altro giocatore prima di loro. Per noi giovani giocatori è una sfortuna, ma allo stesso tempo una grande fortuna condividere il campo con i tre giocatori più forti della storia. La loro continuità li differenzia da tutti gli altri. Sono riuscito a batterli nel corso della mia carriera, anche nei Major, ma tutti e tre commettono pochissimi errori gratuiti. Giocano bene su qualsiasi superficie, questa è una delle differenze più evidenti. Non ti concedono niente. Ho dovuto giocare per cinque ore al massimo delle mie possibilità per battere Novak al Roland Garros”.

Si rende conto il classe ’93 di quanto sia complicato vincere un Major ma al tempo stesso stimolante: ” È davvero difficile per noi vincere uno Slam. Sto migliorando sempre di più in questo tornei. L’anno scorso ho giocato la mia prima finale Slam a Parigi, ed era tutto nuovo per me. Quest’anno ho giocato una grandissima partita contro Rafa per due set. La prossima volta che arriverò a disputerà una finale Slam, farò di tutto per vincerla.

Per l’austriaco i prossimi impegni a Londra, per le Atp Finals, nel terribile girone con Federer, Djokovic e il nostro Berrettini.


Nessun Commento per “THIEM: "STAGIONE INCREDIBILE, VOGLIO VINCERE PARIGI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.