THIS IS WHAT THEY WANT: ECCO IL FILM SU JIMMY CONNORS

TENNIS- La memorabile impresa di Jimmy Connors agli US Open del 1991 è stata raccontata in un film-documentario da ESPN America.
mercoledì, 30 Ottobre 2013

Tennis. Nessuno si dimentica di Jimmy Connors, nemmeno la tv. ‘Jimbo’ è stato infatti protagonista martedì scorso di un documentario mandato in onda da ESPN America, per la rubrica “30 for 30” (30 documentari sul tennis prodotti dall’emittente americana).

Per ricordare e raccontare l’esuberanza del ‘cattivo’ del tennis per eccellenza, quello del “lì fuori è una fottuta guerra!”, l’ESPN ha deciso di incorniciare con le sue telecamere la corsa in semifinale agli US Open targati 1991. Su Jimmy Connors, e gli innumerevoli aneddoti che lo riguardano, si potrebbe scrivere un libro ( anche se ci ha già pensato il soggetto in questione con l’autobiografia “The Outsider”), ma non tutti forse ricordano le due particolarità che resero speciale l’evento principale del film-documentario: nell’ultimo Slam del ’91 Connors aveva appena compiuto 39 anni ed era numero 174 del mondo.

In quell’edizione, infatti, Connors aveva avuto accesso al draw grazie ad una wild-card concessagli dai connazionali organizzatori del torneo. L’infortunio dell’anno precedente lo aveva costretto ad astenersi dalle competizioni per un’intera stagione, così da farlo precipitare rovinosamente fuori dalla top 100.
L’exploit a New York fu clamoroso: la leggenda dell’Illinois riuscì ad incendiare il tifo di tutto il pubblico, che, esaltato dall’impresa improbabile a cui stava per assistere, gli riservò un sostegno senza precedenti.

Nella pellicola, intitolata “This is what they want”, sono tanti i nomi noti che compaiono: tra le più interessanti, le interviste a John McEnroe, Stefan Edberg e a colui che interruppe la marcia di Connors in semifinale, Jim Courier.
“This is what they want” ripercorre anche altri momenti della carriera dello statunitense, ma soprattutto vuole rimarcare l’enorme peso mediatico della figura di Jimbo, che ancora oggi appassiona migliaia di tennis-addicted.


Nessun Commento per “THIS IS WHAT THEY WANT: ECCO IL FILM SU JIMMY CONNORS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • AUGURI JIMBO, ORGOGLIO A STELLE E STRISCE Jimmy Connors spegne 63 candeline proprio durante gli US Open, torneo dello Slam in cui si è imposto per ben cinque volte, tra una bacheca sfavillante ed una relazione con Chris Evert […]
  • BOLOGNA, UN CIRCOLO RIFIUTA CONNORS A Bologna per un evento Lamborghini, Jimbo si è visto negare l'ingresso al Circolo Tennis dei Giardini Margherita perchè non incluso tra i soci
  • TUTTI PAZZI PER NOVAK DJOKOVIC. ANCHE NEGLI STATES La Usa Sports Academy ha inserito il numero 1 del mondo tra i possibili vincitori per il premio di atleta dell’anno 2015. Le votazioni sono iniziate il 2 dicembre. Il verdetto è previsto […]
  • IN PRINCIPIO FU JOHN MCENROE. LA TOP 10 DELLE SQUALIFICHE L’episodio accaduto nel match di Davis tra Canada e Gran Bretagna, che ha avuto per protagonista Denis Shapovalov e che è costato al tennista la squalifica e al Canada la sconfitta, è solo […]
  • NUOVO RECORD PER RAFA NADAL. LA LONGEVITÁ Per quanto tempo ancora Rafael Nadal potrà competere al top? La sua tenuta a certi livelli di tennis è una delle questioni più dibattute dell’epoca attuale. Ma facendo i conti con la […]
  • LARGO ALLA STRANA COPPIA: CONNORS – BOUCHARD Per cercare di invertire la rotta nel suo disastroso 2015, Genie Bouchard chiede aiuto a Jimmy Connors. La collaborazione tra i due parte come “temporanea” e limitata allo Us Open. Se son rose…

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.