TONI NADAL: “NON CREDO FEDERER VINCA ALTRI SLAM”

Toni Nadal e Feliciano Lopez parlano di Roger Federer

Tennis. Torna a parlare di Roger, lo zio Toni, lo ha fatto a El Pais e ha detto la sua circa le possibilità che Federer torni a vincere un Major nella prossima stagione.

Cosa possiamo aspettarci dal 2019? Ritengo sia difficile vedere Federer sollevare un’altra coppa del Grande Slam. Devo confessare che l’ho detto anche in altre occasioni e lo svizzero, più volte, mi ha sorpreso”.

Nel frattempo Feliciano Lopez parla del prossimo Masters 1000 di Madrid, di cui diventerà direttore al posto di Manolo Santana.

È un evento di grande risonanza e richiede un grande lavoroHo una squadra alle spalle che mi aiuta, perchè in questo settore sono nuovo. Sto imparando molto e la vedo come una grande opportunità e responsabilità, visto che Santana lascia una grande eredità”.

Sul nuovo formato della coppa per nazioni afferma:  “Il vecchio formato della competizione aveva aspetti positivi, ma anche negativi, visto che i top players negli ultimi anni non hanno partecipatoPiquè è uno sportivo, mi piace e penso che la sua sia una bella proposta”.

Sull’annosa questione del Goat ecco qual è il suo pensiero a riguardo: “L’ho detto a Nadal, e anche lui lo riconosce apertamente. Ciò non significa che, d’ora in poi, giocatori come Rafa Nadal non possano superarlo. A me invece piacerebbe giocare il prossimo anno, e se tutto andrà bene sarà il mio ultimo. L’idea è quella di concludere la mia carriera essendo competitivo, senza trascinarmi da un torneo all’altro”.

 


Nessun Commento per “TONI NADAL: "NON CREDO FEDERER VINCA ALTRI SLAM"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.