TORNEI ATP, IL TRIPLO FRONTE DELLA SETTIMANA

Estoril, Istanbul e Monaco: gli uomini della racchetta si dividono sul triplo appuntamento della settimana, aspettando i grandi eventi
lunedì, 25 Aprile 2016

TENNIS – Archiviata la scorsa settimana di tornei, conclusa in mattinata con la finale di Bucarest vinta da Verdasco, la racchetta maschile riparte dal triplo schieramento dei suoi rappresentanti: si gioca in Portogallo, Turchia e Germania, con protagonisti interessanti sotto la lente d’ingrandimento, in attesa dei grandi appuntamenti nel cuore della stagione su terra battuta.

Si parte da Estoril, con il rosso lusitano che ha aperto i battenti nella giornata odierna. Con Fabbiano e Arnaboldi già fuori dai giochi, il pronostico vede Gilles Simon come numero uno del tabellone e uomo da battere. Dall’altra parte, però, l’enfant prodige (o terrible, a seconda dei casi extra-tennistici) Nick Kyrgios proverà a sovvertire le gerarchie. Occhio anche a Coric, Paire e Sousa: i primi due vogliono continuare a mettere in mostra il proprio talento, il terzo vuole diventare profeta in patria.

Ci si sposta poi ad Istanbul, per la kermesse che vedrà in scena un’altra importante carrellata di giocatori di rilievo. Bernard Tomic è il primo della lista, ma Grigor Dimitrov non può permettersi altre flessioni e la sua risalita passa anche dalla manifestazione turca. Ad avere qualcosa in contrario, però, potrebbero essere gli outsider: Karlovic testerà le sue condizioni sulla terra rossa, Delbonis proverà a dar seguito al buon inizio di stagione.

Attenzione massima anche per l’ultimo dei tre tornei in programma, quello di Monaco di Baviera. Gli spalti tedeschi vedranno la corsa al titolo tra David Goffin e Gael Monfils, primi due esponenti del main draw, ma una mina vagante come Dominic Thiem potrebbe dire la sua in ottica Masters 1000 e Roland Garros. Da non sottovalutare, inoltre, il sempre ostico Ivan Dodig, ma soprattutto Juan Martin Del Potro: l’argentino ha ottenuto una wild card e si candida ad autentica sorpresa del torneo.

Questi i tre fronti dei prossimi sette giorni, con l’auspicio di vedere un gran tennis, ma anche le prime indicazioni dalle retrovie in vista di Roma e Parigi. Gli appuntamenti più importanti della stagione sul rosso passano anche sulle manifestazioni di preparazione.


Nessun Commento per “TORNEI ATP, IL TRIPLO FRONTE DELLA SETTIMANA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LORENZI KO, PELLA BATTE FOGNINI Due sconfitte su due per gli italiani del giovedì. Lorenzi KO a sorpresa contro Djere, Fognini cede il passo a Pella. Il resoconto di giornata
  • MONACO, AVANTI BOLELLI E FOGNINI I due azzurri passano al tie-break del secondo set rispettivamente contro Brown e Trinker. Goffin e Thiem prossimi avversari. Buon avvio ad Estoril per Gasquet, riflettori puntati anche su Istanbul
  • TORNEI ATP, LE TRE FINALI I verdetti che emergono dalle semifinali dei tre tornei maschili. Estoril, Istanbul e Monaco di Baviera pronte ad eleggere i propri vincitori
  • MONACO, FUORI ANCHE FOGNINI Cade anche l'ultimo dei due baluardi italiani impegnati nella settimana maschile: il ligure cede di schianto al cospetto di un ottimo Thiem. Murray ok, bene Dimitrov a Istanbul, […]
  • ZVEREV E RAONIC OK, FUORI GASQUET In campo per il tris maschile Estoril-Istanbul-Monaco: Sasha Zverev e Milos Raonic proseguono le rispettive corse, si interrompe quella di Gasquet
  • ATP, TRA MADRID E I TRE TITOLI Il circuito ATP a cavallo tra due settimane: Fognini parte bene in Spagna. Cilic vince ad Istanbul, Carreno-Busta si prende Estoril, Monaco è di Zverev

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.