TOUR ASIATICO, AVANZA LA SCHIAVONE

A Seoul, la milanese batte in tre set Virginie Razzano. Adesso la vincente di Kirilenko-Date Krumm. Bene la Cornet a Guangzhou, saluta la Jovanovski.
mercoledì, 18 Settembre 2013

TENNIS – Continua la corsa del WTA Tour sul cemento asiatico. Nella mattinata odierna, sono stati disputati a Guangzhou e Seoul gli incontri degli ottavi di finale. In Cina si segnala il passaggio del turno di Alize Cornet e della Meusburger, raggiunte della beniamina di casa Jie Zheng. Avanti anche la sorpresa Puig contro la Voskoboeva. Massima concentrazione sul torneo sud-coreano, con Francesca Schiavone che accede ai quarti grazie alla vittoria sofferta contro la francese Virginie Razzano. Adesso l’ex top ten attende l’esito di KirilenkoDate Krumm, il match che decreterà la sua sfidante.

Alla tennista milanese sono servite quasi tre ore di gioco per sbarazzarsi di un’ostica transalpina. 7-6 3-6 6-3 il punteggio finale, con il primo set durato oltre un’ora e caratterizzato da sei break totali. La Schiavone spreca il servizio sul 5-4 e il tie-break diventa inevitabile: il pesantissimo 0-3 non scoraggia l’azzurra, che ritrova il ritmo e vince 7-5 dopo un’ora e undici minuti.

Nel secondo set ecco il calo: break della Razzano al terzo set, poi l’italiana serve per rimanere nella partita. Tre set point annullati, poi la chiusura della francese alla quarta palla utile. Il set decisivo si mantiene in equilibrio fino al settimo gioco: la Schiavone riesce a strappare il servizio alla Razzano e conquista tre match point sulla battuta successiva della transalpina. Alla prima occasione, la Leonessa chiude 6-3 in 2h32′ di gioco. Ai quarti è probabile la sfida con Maria Kirilenko, che parte favorita contro Kimiko Date-Krumm. Ai quarti anche Pavlyuchenkova, Dushevina e Begu.

Il Guangzhou International Women’s Open fa registrare la bella vittoria di Monica Puig, promessa portoricana: 6-3 6-2 alla Voskoboeva. Fuori la Jovanovski e la cinese Shuai Peng, rispettivamente eliminate dall’americana King e dalla britannica Konta. CornetMeusburger ai quarti di finale, con la francese netta favorita per la vittoria del torneo cinese. Chiude il programma degli ottavi la sfida tra Robson e Saisai Zheng, in campo a partire dalle 13:35 ore italiane.


Nessun Commento per “TOUR ASIATICO, AVANZA LA SCHIAVONE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SEOUL, PASSA LA DATE-KRUMM La veterana giapponese batte la Kirilenko e vola ai quarti di finale, dove troverà la milanese. Avanti anche la Radwanska. A Guangzhou passano King, Meusburger e Zhang.
  • WTA, TOUR ASIATICO AGRODOLCE PER L’ITALIA A Seoul, la Schiavone fa il colpaccio contro Andrea Petkovic: adesso la Razzano. Male Nastassja Burnett, stoppata al primo turno dalla sorpresa tunisina Jabeur. Guangzhou amara per […]
  • SEOUL, SCHIAVONE IN SEMIFINALE Battaglia in tre set con la Date-Krumm, rimontata dopo il primo set. Ora la Pavlyuchenkova. Guangzhou, semifinali in corso
  • SCHIAVONE FUORI A SEOUL, ZHANG PROFETA IN PATRIA La Pavlyuchenkova si impone in due tie-break e vola in finale con la Radwanska. A Guangzhou vittoria della padrona di casa, battuta la King.
  • TORNEI WTA, FUORI LE TRE AZZURRE Nemmeno un'italiana al turno successivo delle manifestazioni asiatiche. Sarita si fa superare dalla Erakovic a Tokyo, male la Schiavone a Seoul e la Knapp a Guangzhou
  • WTA BIRMINGHAM, AVANTI GIORGI E SCHIAVONE La Leonessa torna alla carica con una netta affermazione sulla cinese Jie Zheng. Camila sfrutta il ritiro della britannica Dunne e supera il turno dopo due set e mezzo. Avanti anche […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.