TREVISAN: “STO STUPENDO UN PO’ ANCHE ME STESSA”

La tennista toscana ha ammesso con grande sincerità che la cavalcata al Roland Garros la sta stupendo
martedì, 6 Ottobre 2020

Tennis. Il Roland Garros 2020 sarà ricordato anche per l’incredibile exploit di Martina Trevisan. La 26enne fiorentina, uscente dalle qualificazioni, ha raggiunto i quarti di finale sbaragliando la concorrenza grazie alle sue insidiose variazioni tattiche.

La toscana se la vedrà oggi con Iga Swiatek, giustiziera della numero 1 del mondo Simona Halep.

Sto stupendo un po’ anche me stessa“, ha detto in conferenza stampa dopo la vittoria contro Bertens.

A questi livelli non ci ero mai arrivata; ho ricominciato con calma, passo dopo passo, ero molto sul chi va là – puntavo solo a sentirmi bene in campo. 

Partita dopo partita ho capito che potevo ancora dire la mia. Il mio team ha sempre creduto in me, mi hanno sempre ripetuto che potevo stare a questo livello, anche quando ero un po’ titubante. Anche grazie al loro aiuto sto realizzando dove mi trovo adesso“.

Il prossimo passo è rimanere coi piedi per terra e continuare a migliorarsi. L’idea era quella di giocare qualche ITF, vista la classifica che aveva Martina quando siamo arrivati in Francia, ma ora probabilmente ci dedicheremo alla preparazione per la prossima stagione“. 

La figura principale del suo team è l’allenatore Matteo Catarsi. “Il prossimo passo è rimanere coi piedi per terra e continuare a migliorarsi.

L’idea era quella di giocare qualche ITF, vista la classifica che aveva Martina quando siamo arrivati in Francia, ma ora probabilmente ci dedicheremo alla preparazione per la prossima stagione“.

I maggiori progressi sono stati sotto il profilo fisico, dove è migliorata molto, ma può ancora migliorare” aggiunge Matteo Catarsi a Ubitennis. 

“Dal punto di vista tecnico può lavorare sulle percentuali al servizio e sugli attacchi in controtempo; oggi contro Bertens ha sbagliato alcune chiusure, ma le giocate in verticale Martina le vede molto bene, cosa non comune nel tennis femminile. Quindi lavoriamo molto su smorzate, volée, schiaffi al volo“.


Nessun Commento per “TREVISAN: "STO STUPENDO UN PO' ANCHE ME STESSA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.