TROICKI “NON LE MANDA A DIRE”: DJOKOVIC NOIOSO

Troicki ironizza sulla stagione di Djokovic, noiosa e monotona: nelle vittorie

Troicki ha nuovamente vissuto una stagione da protagonista, un 2015 che meglio non poteva aprirsi, vista la vittoria nell’Atp di Sydney in quel di gennaio. Ciò che ci voleva per ripartire, dopo le note vicende che nelle ultime stagioni lo avevano tenuto lontano dall’attività agonistica, con un recupero della forma migliore molto a rilento.

Il serbo è tornato, chiudendo l’anno eguagliando la miglior posizione in carriera nel Ranking Atp: la n.22. Non poteva mancare un commento sul connazionale, leggermente più noto, Nole Djokovic: ““Sta diventando un po’ noioso. Vince sempre. Non so cosa dire, quello che fa è incredibile”. L’amico di Novak ha poi commentato la particolarità secondo cui un altro serbo fra i top 100 può vantare il rarissimo record di essere in attivo nei precedenti col n.1 del mondo, insieme allo spilungone croato: “Sì, lo so, sono Krajinovic e Karlovic. Da Krajinovic me lo aspettavo, non mi è chiaro come mai Karlovic..”, ha scherzato Viktor.

Una stranezza dovuta al ritiro di Djokovic nell’Atp di Belgrado nel 2010, dopo aver perso il primo set 6-4: “Filip ha letto la notizia sui giornali e si è vantato con noi nel gruppo che abbiamo su Whatsapp“. E mica da poco di questi tempi, come vanto: col successo agli Atp Finals infatti nemmeno Federer può dire di avere un saldo migliore: ora sono 21-21 le sfide con Nole.


Nessun Commento per “TROICKI "NON LE MANDA A DIRE": DJOKOVIC NOIOSO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.