TSITSIPAS: “IL MIO OBIETTIVO È DIVENTARE NUMERO 1”

Dopo aver vinto le ATP Finals di Londra, Tsitsipas ha espresso la sua volontà di diventare il nuovo leader del tennis maschile

Tennis. Il successo alle Nitto ATP Finals di Londra ha proiettato Stefanos Tsitsipas in una dimensione superiore. Il 21enne di Atene dimostrato di possedere le stigmate del predestinato e già nel 2020 cercherà di aggiudicarsi il suo primo Slam in carriera.

“Il mio obiettivo è la posizione di classifica numero uno. Ciò che conta per me è la competizione. Questo è ciò che mi fa sentire vivo. Giocare bene non è sufficiente per vincere contro qualcuno che è fortissimo e ha vinto molto in carriera” – ha spiegato il greco in una recente intervista.

Tsitsi ha anche ammesso di essersi innamorato: “Ci è voluto un po ‘di tempo. È una sensazione magica, ti apre la mente a qualcosa di nuovo e soprattutto a me. L’amore ti fa sentire le cose e il tuo tempo scorre più lentamente”.

La vittoria al Master nasconde un sapore molto particolare: “C’era qualcosa che mi ha fatto sentire rilassato. Mi sentivo come se non avessi più nulla da perdere e avessi una fiducia diversa. Verso la fine del tie-break ho iniziato a motivarmi, piangendo per farmi più coraggio.

E questo mi ha dato quel qualcosa in più. So che la differenza tra i migliori giocatori non è così grande e so di essere a quel livello. Se sono bravo mentalmente, non ho nulla di cui aver paura”.


Nessun Commento per “TSITSIPAS: "IL MIO OBIETTIVO È DIVENTARE NUMERO 1"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.